Florence and the Machine : "What The Water Gave Me" anticipa il secondo album

A poche ore l'una dell'altra le nuove reginette del panorama trendy britannico stanno facendo riparlare di sé: solo ieri toccava a Marina and the Diamonds, oggi invece è il turno di Florence and the Machine.

La rossa Signora Welch e la sua macchina musicale hanno sfruttato con sapienza i potenti mezzi dei social networks per creare l'attesa e, una volta allertata la fanbase, hanno sparato la prima cartuccia della nuova era discografica. Centrando il bersaglio? Questo lo lasciamo decidere a voi.

L'oramai immancabile cinguettìo su Twitter ieri preannunciava la messa in rete di What The Water Gave Me, estratto dal nuovo disco ancora senza titolo che verrà pubblicato il 7 novembre. E questo pomeriggio l'epilogo: dopo il salto trovate il brano che i seguaci più affezionati in verità avevano già potuto ascoltare in un paio di esibizioni recenti dal vivo. Per loro e per gli altri ora giunge la versione studio, che aspettate a cliccare?!

Florence and the Machine | What The Water Gave Me

Il secondo album di Florence sarà prodotto ancora una volta da Paul Epworth, che si era già occupato con successo di Lungs. Come detto, titolo e tracklist definitive ancora non ce ne sono, in compenso però sappiamo che da una rosa iniziale di 16 pezzi verrà scelta la dozzina dei migliori e che una buona parte di questi sono stati registrati nei mitici studi di Abbey Road, a Londra. In generale pare che il disco suonerà meno indie e più soul.

Nei mesi passati si è saputo che pure il canadese Drake ha offerto i propri 'servizi' per un brano.

Via | Florence sito ufficiale

  • shares
  • Mail