Adele, la storia di una cantautrice esplosa in Europa e America… e qualche curiosità su di lei – Video

Adele: curiosità, storia e news sulla cantante dei record


Adele è il fenomeno del momento, sempre più in ascesa a livello mondiale. Lei non è estroversa come Lady Gaga ma riesce a catalizzare l’attenzione del pubblico principalmente per merito della sua voce. Nata a Londra il 5 maggio 1988, ha da poco compiuto 23 anni. E’ nata a Londra e da subito si è appassionata alla musica: Ella Fitzgerald e Etta James hanno, da subito, fatto breccia nel suo cuore. Da lì ha sentito nascere, in sè, l’amore per il canto. Nel 2006 si è diplomata alla BRIT School di Croydon e ha iniziato ad uploadare su MySpace alcuni suoi brani, conquistando la notorietà e l’attenzione dell’opinione pubblica.

“Chasing Pavaments” è stato il suo primo singolo, al primo posto in Norvegia e al secondo in Uk. Anche in Italia ha ottenuto successo, tra vendite e passaggi radiofonici. Dopo un mese uscì il suo album, 19, titolo legato alla sua giovane età. Paragonata ad Amy Winehouse, nel suo cd parlava di amore, tradimenti, sofferenze e amicizia. Temi risaputi ma non banalizzati. A tal punto da vincere il Premio della critica ai BRIT Awards 2008, e nel 2009 il Grammy Award al miglior artista esordiente. Uscirono altri due singoli, Cold Shoulder e Make You Feel My Love, che però non bissarono lo stesso grande successo di “Chasing Pavements”.

Ma, come nelle più grandi storie, il meglio doveva ancora arrivare…

Nel novembre 2010 viene presentato il nuovo singolo, “Rolling in the deep”. Il successo arriva, insieme ai primi posti nelle classifiche europee. Ma Adele riesce a fare molto di più, questa volta, sbarcando anche negli Stati Uniti, territorio sempre difficile per i cantanti stranieri. E lì non solo ripete il clamore europeo ma viene ufficialmente consacrata, raggiungendo lentamente il primo posto della classifica Billboard.

Questo provoca l’uscita in territorio americano anche del suo primo album, 19. Adele arriva al primo posto con il suo secondo album. E ci resiste, in vetta, tuttora, da 7 settimane. Anche il singolo è al primo posto della chart americana. Un successo su tutti i fronti. Ma qual è il segreto della cantautrice inglese?

Innanzitutto la voce, giudicata meravigliosa, perfetta, calda e graffante, in grado di incantare ed emozionare. Adele ha 23 anni ma non si presenta come una popstar tutta lustrini e colpi di sole. Lei ha qualche chilo in più, non è bellissima, ma non se ne preoccupa. Nei suoi lavori riversa le sensazioni provate, anche quelle dolorose in amore. E il suo ex fidanzato ha anche pensato bene di provare ad ottenere qualcosa dalla sua fama, spiegando di essere stato lui, lasciandola, ad averle dato l’ispirazione per scrivere i suoi brani.

Adele non è solita compiacere il gossip, apparire sbronza alle feste o girare per le vie della città senza le mutande. Di lei si parla per la musica, per le sue esibizioni live che convincono e per l’inesorabile scalata al successo. C’è chi afferma “è nata una stella”, chi la ritiene già una sicurezza consacrata e chi, invece, parla di una meteora destinata a sparire nel giro di qualche anno. I dati di vendita e la critica positiva nei suoi confronti sembrano far pendere verso un successo costante, ma solo il tempo (e un terzo album) daranno la prova di questo.

Nel frattempo, tra le sue ultime uscite da artista riservata, ha ammesso di aver ricevuto l’invito per il matrimonio del secolo, quello tra Kate e William. Ci è andata? No. Perchè quel giorno aveva già programmato un barbecue e non ha voluto rinunciarci.

Adele – Chasing Paviments



Adele – Rolling in the deep