I 50 inglesi più ricchi nel mondo della musica – guarda la classifica completa

NME ha stilato la classifica delle 50 personalità britanniche più ricche nel mondo della musica. Naturalmente non mancano le defezioni poco spiegabili: ad esempio non c’è traccia di Yoko Ono, erede del patrimonio di John Lennon (forse perché la Ono non ha nazionalità inglese). Allo stesso modo, molte sono le sorprese: nelle primissime posizioni troviamo

di david

NME ha stilato la classifica delle 50 personalità britanniche più ricche nel mondo della musica. Naturalmente non mancano le defezioni poco spiegabili: ad esempio non c’è traccia di Yoko Ono, erede del patrimonio di John Lennon (forse perché la Ono non ha nazionalità inglese).

Allo stesso modo, molte sono le sorprese: nelle primissime posizioni troviamo persone poco conosciute, tra i quali alcuni autori britannici di musical e opere teatrali a sfondo musicale. Il primo “nome noto” è quello di Paul McCartney, che veleggia in quarta posizione.

Non è invece una sorpresa trovare al sesto posto Simon Cowell (che potete vedere nella foto di apertura), il creatore della serie The X-Factor e di altri format televisivi a sfondo musicale. Una vera e propria calamita per soldi.

Tagliamo corto e vi rimandiamo alla classifica completa, subito dopo la pausa.

Classifica delle 50 persone più ricche nel mondo della musica (patrimonio in milioni di sterline)

  1. Clive Calder (fondatore e manager di Zomba Records) – 1300 milioni
  2. Lloyd Webber (compositore, autore di musical) – 680 milioni
  3. Cameron Mackintosh (produttore musical teatrali) – 675 milioni
  4. Paul McCartney (The Beatles) – 495 milioni
  5. Simon Fuller (manager, produttore musicale) – 375 milioni
  6. Simon Cowell (presentatore TV, creatore di X-Factor e altri format) – 200 milioni
  7. Elton John – 195 milioni
  8. Mick Jagger (The Rolling Stones) – 190 milioni
  9. Sting – 180 milioni
  10. Keith Richards (The Rolling Stones) – 175 milioni
  11. Olivia e Dhani Harrison (vedova e figlio di George Harrison, The Beatles) – 170 milioni
  12. Victoria e David Beckham – 165 milioni
  13. Jamie Palumbo (fondatore Ministry of Sound) – 150 milioni
  14. Ringo Starr (The Beatles) – 150 milioni
  15. Tim Rice (paroliere) – 143 milioni
  16. Tom Jones – 140 milioni
  17. Eric Clapton – 125 milioni
  18. Roger Ames (CEO Warner Music) – 120 milioni
  19. Phil Collins (Genesis, solo) – 115 milioni
  20. Rod Stewart – 115 milioni
  21. Barry e Robin Gibb (Bee Gees) – 110 milioni
  22. Roger Waters (Pink Floyd) – 110 milioni
  23. David Bowie – 100 milioni
  24. Ozzy Osbourne – 95 milioni
  25. George Michael – 90 milioni
  26. Robbie Williams – 90 milioni
  27. David Gilmour (Pink Floyd) – 85 milioni
  28. Brian May (Queen) – 85 milioni
  29. Charlie Watts (The Rolling Stones) – 85 milioni
  30. Chris Blackwell (fondatore di Island Records) – 80 milioni
  31. Robert Plant (Led Zeppelin) – 80 milioni
  32. Roger Taylor (Queen) – 80 milioni
  33. Jimmy Page (Led Zeppelin) – 75 milioni
  34. Moya Doherty e John McGolgan – 70 milioni
  35. Chris Wright (ex-manager della Chrysalis) – 70 milioni
  36. John Deacon (Queen) – 65 milioni
  37. Liam e Noel Gallagher (Oasis, Beady Eye) – 63 milioni
  38. Judy Craymer (produttrice del musical “Mamma Mia”) – 62 milioni
  39. Mark Knopfler (Dire Straits) – 62 milioni
  40. Engelbert Humperdinck – 60 milioni
  41. Nick Mason (Pink Floyd) – 50 milioni
  42. Brian Johnson (AC/DC) – 50 milioni
  43. Van Morrison – 50 milioni
  44. Cliff Richard – 50 milioni
  45. Chris Martin & Gwyneth Paltrow (Coldplay) – 48 milioni
  46. John Paul Jones (Led Zeppelin) – 45 milioni
  47. Mick Hucknall (Simply Red) – 40 milioni
  48. Kylie Minogue – 40 milioni
  49. Bernie Taupin (paroliere di Elton John) – 40 milioni
  50. Pete Towshend (The Who) – 40 milioni

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo