Foo Fighters: Dave Grohl parla del nuovo album "Wasting Light" e dei Nirvana


Dave Grohl ha parlato di Wasting Light, il nuovo album dei Foo Fighters registrato con il produttore Butch Vig che vede nel brano I Should Have Known la partecipazione speciale di Krist Novoselic, ex componente dei Nirvana assieme allo stesso Grohl. I tre artisti non lavoravano insieme dai tempi di Nevermind.

«Fare il nuovo album con Butch dentro un garage e registrarlo completamente in analogico - non abbiamo utilizzato nemmeno un computer, nemmeno uno - è stato veramente bello perché ci siamo concentrati sulla qualità. In questo modo non puoi mettere cose in loop, non puoi correggere gli errori digitalmente, e alla fine il risultato suona proprio come volevamo noi. Suona umano... non c'è traccia di computer, Pro Tools o roba del genere»

Grohl dice di aver invitato Novoselic a suonare con i Foo Fighters perchè finalmente non si sente più sotto la pesante ombra dei Nirvana e di Kurt Cobain:

«Dato che stavamo facendo l'album con Butch ho invitato Krist, erano 20 anni che non eravamo in studio tutti e tre insieme. Ho provato a costruire un nome per i Foo Fighters e uscire dall'ombra dei Nirvana, e l'ho fatto nel modo più rispettoso possibile. Non sarei qui se non fosse per i Nirvana, devo tutto a quella band»

E conclude:

«'I Should Have Known' è una canzone dei Foo Fighters, non dei Nirvana, ma ci sono stati momenti in cui mi è sembrato davvero di essere tornato nel 1991»

Lo scorso dicembre Dave Grohl aveva invitato sul palco dei Foo Fighters Krist Novoselic e Pat Smear per chiudere un concerto con il brano Marigold. È stata la prima volta che i tre ex-Nirvana hanno suonato insieme dal 1994. Che Dave con l'età stia diventando più malinconico? Il nuovo Wasting Light arriverà nei negozi il prossimo 11 aprile.

  • shares
  • Mail