Teatro alla Scala di Milano, si apre con "La Valchiria" di Wagner. Anche su Rai 5 e RadioRai3


Dopo l'anteprima -a mò di rodaggio- riservata agli Under 30 del 4 dicembre, questa sera andrà in scena la Prima ufficiale de La Valchiria di Richard Wagner, opera che da il via alla stagione 2010/2011 del Teatro alla Scala di Milano.

Di musica classica e di lirica non parliamo spesso sulle pagine di SoundsBlog, ma oggi il prestigio dell'evento (e la bontà dell'occasione che si presenta a tutti noi, tra poco leggerete) lo impongono: il 'tempio' meneghino aprirà le porte come consueto alle cariche più alte dello Stato, al carrozzone di VIPs a caccia di mondanità e ai melomani irriducibili, disposti a pagare anche 2.000 (!) euro per assistere all'opera in 3 atti diretta dal maestro Daniel Barenboim.

Finita qua? E noi comuni mortali?! Grazie a Dio no, ce n'è anche per noi: stavolta Mamma RAI si è ricordata di essere veicolo di cultura e spettacolo per tutti gli italiani e offrirà La Valchiria attraverso i suoi canali televisivi e radiofonici. Gratis e in diretta, olè! Fate il saltino per le coordinate precise.


I collegamenti partiranno dalle ore 16:45 e andranno avanti per ore: alla radio sulle frequenze di Radio3 (nello spazio Suite, cliccate qui per maggiori info) e in televisione su quelle della neonata Rai5.

Il nuovo canale del digitale terrestre farà le cose in grande stile senza risparmiare: ben 10 telecamere e 56 microfoni sono stati sistemati in Teatro e cattureranno ogni momento dell'opera in alta definizione. I testi in tedesco saranno sottotitolati, per permettere la totale comprensione della trama. E a smistare il traffico nel Foyer e poi in platea sarà l'esperto Philippe Daverio.

Il collegamento audio/video sarà offerto anche da molte sale cinematografiche del Paese, i colleghi di 02 Blog hanno stilato un elenco delle strutture aderenti di Milano e dintorni. Cliccate qui se siete della zona e vi interessa partecipare.

Vi consigliamo davvero di cogliere quest' opportunità, lo spettacolo sarà di grandissimo valore. Pensate che attraverso RaiTrade, in diretta o in differita, saranno collegate anche Australia, Nuova Zelanda, Canada, Stati Uniti e diversi Paesi dell'Asia. Non servirà mettersi in ghingheri e spender tanti soldi...per godersi la magia di Wagner basteranno il sofà di casa, una coperta e il telecomando!

  • shares
  • Mail