Ozzy Osbourne: “mi pento di aver fatto il reality show per MTV”

Ozzy Osbourne si è pentito ufficialmente per aver concesso alle telecamere di MTV di entrare in casa sua con il reality show The Osbournes, andato in onda dal 2002 al 2005 per un totale di quattro stagioni.«Da una parte è stato fenomenale, ma dall’altra ho visto la mia famiglia soffrire. Vai a letto un giorno

di david


Ozzy Osbourne si è pentito ufficialmente per aver concesso alle telecamere di MTV di entrare in casa sua con il reality show The Osbournes, andato in onda dal 2002 al 2005 per un totale di quattro stagioni.

«Da una parte è stato fenomenale, ma dall’altra ho visto la mia famiglia soffrire. Vai a letto un giorno e ti svegli il giorno successivo con il mondo completamente diverso: c’erano fottute telecamere dappertutto. […] I miei figli non riuscivano a sostenere la pressione, e nemmeno mia moglie, che aveva addirittura un cancro al colon. […] Abbiamo inventato una nuova forma di televisione. Abbiamo fatto da apripista per tutti questi fottuti reality che ci sono adesso. Lo faremmo di nuovo? Non so, non credo proprio»

Ozzy si è dimenticato di citare la figlia maggiore Aimee, mai apparsa nel reality perché contraria fin dal primo momento. Anche a giochi conclusi Aimee non ha mai cambiato idea, etichettando lo show – che ha ottenuto ottimi dati d’ascolto, diventando un vero e proprio fenomeno mediatico – come una baracconata capace solo di trasmettere un’immagine completamente distorta di suo padre e della sua famiglia.