“Grinderman 2”: arriva il nuovo album del progetto di Nick Cave con i video di John Hillcoat

Progetto parallelo insieme ai suoi fidati Bad Seeds, Grinderman è la band che Nick Cave fondò nel 2006 per poi pubblicare l’esordio omonimo l’anno successivo. Con Warren Ellis al violino elettrico, Martyn P. Casey al basso e Jim Sclavunos alla batteria, Grinderman è stato praticamente un ritorno alle origini per Cave: al garage punk rock

Progetto parallelo insieme ai suoi fidati Bad Seeds, Grinderman è la band che Nick Cave fondò nel 2006 per poi pubblicare l’esordio omonimo l’anno successivo. Con Warren Ellis al violino elettrico, Martyn P. Casey al basso e Jim Sclavunos alla batteria, Grinderman è stato praticamente un ritorno alle origini per Cave: al garage punk rock di quei Birthday Party con cui aveva iniziato la carriera.

Il secondo capitolo della discografia, laconicamente intitolato “Grinderman 2”, uscirà in Europa il prossimo 13 settembre per Mute e un giorno dopo negli Stati Uniti per Anti. Il primo singolo dell’album sarà “Heathen Child” e da noi sarà disponibile il 2 agosto (mentre oltre-oceano dovranno attendere la fine del mese). Quella che vedete a inizio post è la cover, mentre dopo il salto trovate due video girati per l’occasione da John Hillcoat.

John Hillcoat è il regista diventato famoso per “The Road”, il film tratto dal romanzo di Cormac McCarthy vincitore del Pulitzer. Hillcoat aveva già collaborato con Nick Cave per il suo western “The Proposition” e ha diretto il video del singolo in uscita. I due trailer dell’album sono abbastanza inquietanti, ma seguono perfettamente le atmosfere esasperate a cui ci ha spesso abituato Cave.

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →