Soundgarden: si concretizza la reunion con un concerto a sorpresa a Seattle

A tre mesi dall’annuncio della reunion e a ben dodici anni dall’ultima volta che hanno suonato assieme, i Soundgarden hanno deciso di ritornare sulla scena musicale onorando il loro passato attraverso un concerto a sorpresa tenutosi venerdì scorso in un locale di Seattle, la patria mondiale del grunge. I pochi fortunati che hanno assistito all’evento

A tre mesi dall’annuncio della reunion e a ben dodici anni dall’ultima volta che hanno suonato assieme, i Soundgarden hanno deciso di ritornare sulla scena musicale onorando il loro passato attraverso un concerto a sorpresa tenutosi venerdì scorso in un locale di Seattle, la patria mondiale del grunge.

I pochi fortunati che hanno assistito all’evento raccontano di aver trovato Chris Cornell e compagni in grande forma, tanto che il concerto si è protratto per un lasso di tempo abbastanza lungo da permettere l’esecuzione di 18 brani storici della band, con chicca finale rappresentata dalla cover dei Doors “Waiting for the Sun“.

Appuntamento al prossimo 6 agosto al Grant Park di Chicago, quindi, per avere al Lollapalooza 2010 la definitiva conferma del ritorno dei Soundgarden ai fasti di un tempo.