Pino Daniele, gli album più belli

Pino Daniele è stato uno dei grandi innovatori della musica italiana in uno dei suoi periodi più controversi: la discografia essenziale per conoscere al meglio il cantautore scomparso il 5 Gennaio 2015.

La morte di Pino Daniele a 59 anni per colpa di un infarto ha letteralmente sconvolto il mondo della musica e dello spettacolo italiani, lasciando interdetti di fronte alla scomparsa inaspettata di uno dei nostri ultimi grandi cantautori.

Nel corso della sua lunghissima carriera, iniziata nel 1976 con il singolo di debutto Ca Calore, Pino Daniele ha scritto alcuni album diventati seminali per la musica italiana: la tradizione melodica napoletana innestata sulle radici di una musica nera e popolare come il blues è stata la sua grande intuizione, con l'aiuto prezioso di alcuni musicisti che assieme a Pino Daniele hanno dato il via a quello che è stato definito il "Neapolitan Power" all'inizio degli anni Ottanta.

Gli album più belli di Pino Daniele e suoi capolavori assoluti sono concentrati tutti nel decennio degli anni Ottanta, che lo ha visto protagonista come innovatore della musica italiana: il disco di debutto Terra Mia del 1977 è l'album che inaugura il nuovo genere inventato da Pino Daniele con i fedelissimi Tullio De Piscopo, James Senese, Enzo Avitabile, Joe Amoruso e gli altri protagonisti del gruppo Napoli Centrale, attorno al quale nacque il movimento musicale rivoluzionario. Terra Mia contiene alcuni dei brani fondamentali per la carriera del cantautore partenopeo come Na tazzulell 'e cafè, il brano Terra mia che dà il titolo al disco e la celeberrima Napule è, diventata manifesto di un'intera città.

5243828212

Secondo disco e seconda pietra miliare è l'omonimo Pino Daniele del 1979, portato al successo da un singolo come Je so' pazz (censurato dalla Rai per la parolaccia finale) e dalla bellezza di brani come Donna Cuncetta, Je sto vicino a te, Putesse esse allero e l'innovativa Chillo è buono guaglione, storia di un femminello napoletano raccontata con affetto e ironia.

Impossibile dimenticare Nero a Metà, il terzo disco uscito nel 1980 e album della consacrazione sia del Neapolitan Power, sia dello stile di Pino Daniele: l'album, registrato con i migliori musicisti della scena musicale dell'epoca quali Agostino Marangolo, Gigi De Rienzo, Ernesto Vitolo, Rosario Jermano e l'immancabile James Senese, definisce la grandezza della sensibilità di Pino Daniele e consegna alla storia brani immortali come Quanno chiove, A me me piace o' blues, Alleria, I say i' sto 'ccà e l'infinita "cazzimma" di Nun me scuccia'.

Nero-a-Meta-Ristampa-2014-Vinile-lp2

Con la linea tracciata, i successivi dischi di Pino Daniele avranno una svolta più world music rispetto all'aderenza solida al blues tradizionale: Bella 'mbriana, Schizzechea With Love, Mascalzone Latino sono i tre dischi della seconda parte degli anni Ottanta che cambiano un po' lo stile di scrittura di Pino Daniele fino agli Anni Novanta, quando il successo commerciale di alcuni brani come O' scarrafone e Quando lo fa virare verso il pop più leggero e di facile ascolto: le collaborazioni con gli artisti internazionali si moltiplicano, così come quelle con i colleghi italiani.

Pino Daniele ha consegnato alla storia della musica italiana degli album indimenticabili che hanno raccontato Napoli come nessuno: la città partenopea ha indubbiamente perso il suo più fiero rappresentante, autore di acquarelli in musica che non potremo mai dimenticare.

Pino Daniele: discografia


1977: Terra mia
1979: Pino Daniele
1980: Nero a metà
1981: Vai mo'
1982: Bella 'mbriana
1984: Musicante
1984: Sciò live
1985: Ferryboat
1987: Bonne soirèe
1988: Schizzechea with love
1989: Mascalzone latino
1990: Tra musica e magia
1991: Un uomo in blues
1992: Sotto 'o sole
1993: Che Dio ti benedica
1993: E sona mo'
1995: Non calpestare i fiori nel deserto
1996: Passa 'o tiempo e che fa
1997: Dimmi cosa succede sulla Terra
1998: Yes I know my way
1999: Come un gelato all'equatore
2000: Napule è
2001: Medina
2002: Concerto
2004: Passi d'autore
2005: Iguana cafè
2007: Il mio nome è Pino Daniele e vivo qui
2008: Ricomincio da 30
2009: Electric Jam
2010: Boogie Boogie Man
2012: La Grande Madre
2013: Tutta n'ata storia
2014: Nero a metà Special Edition

  • shares
  • +1
  • Mail