Golden Globes 2014, vincitori: U2 con Ordinary Love come Migliore canzone originale

Ecco i vincitori delle categorie musicali nell'edizione 2014 dei Golden Globes

golden_globes-2014

Sono stati annunciati questa notte i vincitori dei Golden Globes 2014, da molti visto -tranne sorprese- come una sorta di anticamera alla notte degli Oscar.

Mentre Cineblog ha seguito la diretta con il liveblogging dando la notizia della vittoria de La Grande Bellezza vincitore del Golden Globe 2014 per il miglior film straniero, noi di Soundsblog vi segnaliamo i trionfatori delle due categorie che ci interessano: Miglior Canzone originale e Miglior Colonna Sonora.

Le previsioni davano per favorito i brani che compongono la soundtrack di "12 Anni schiavo", curata da Hans Zimmer. Per quanto riguarda la canzone originale, invece, buone possibilità erano date a “Please Mr. Kennedy” - Justin Timberlake & co per il film “Inside Llewyn Davis”.

E invece, Best Original score è stato assegnato a Alex Ebert per il film "All Is Lost - Tutto è perduto" mentre gli U2 hanno trionfato grazie al brano "Ordinary Love" scritto per il film "Mandela: Long Walk to Freedom"

Ecco le nomination che si sfidavano in questa serata e i vincitori che hanno avuto la meglio durante questa attesissima serata di assegnazione premi

Migliore colonna sonora

Alex Ebert - “All Is Lost
Alex Heffes - “Mandela: Long Walk To Freedom”
Steven Price - “Gravity”
John Williams - “The Book Thief”
Hans Zimmer - “12 anni schiavo”

Migliore canzone originale

“Atlas” - Coldplay - “The Hunger Games: La ragazza di fuoco”
“Let It Go - Idina Menzel - “Frozen”
“Ordinary Love” - U2 - “Mandela: Long Walk To Freedom”
“Please Mr. Kennedy” - Justin Timberlake & co - “Inside Llewyn Davis”
“Sweeter Than Fiction” - Taylor Swift - “One Chance”

Riascoltiamo il brano vincitore degli U2:

The sea wants to kiss the golden shore
The sunlight warms your skin
All the beauty that’s been lost before
Wants to find us again

I can’t fight you anymore
It’s you I’m fighting for
The sea throws rock together
But time leaves us polished stones

We can’t fall any further
If we can’t feel ordinary love
We cannot reach any higher
If we can’t deal with ordinary love

Birds fly high in the summer sky
And rest on the breeze
The same wind will take care of you and
I will build our house in the trees

Your heart is on my sleeve
Did you put there with a magic marker
For years I would believe
That the world couldn’t wash it away

‘Cause we can’t fall any further
If we can’t feel ordinary love
We cannot reach any higher
If we can’t deal with ordinary love

Are we tough enough
For ordinary love

We can’t fall any further
If we can’t feel ordinary love
We cannot reach any higher
If we can’t deal with ordinary love

We can’t fall any further
If we can’t feel ordinary love
We cannot reach any higher
If we can’t deal with ordinary love

  • shares
  • +1
  • Mail