Gli 11 dj più pagati e famosi del mondo

dj del mondo piu pagati

Non sono semplicemente "quelli che mettono su la musica". Sono i disc jockey, i re delle notti discotecare di tutto il mondo. Moltissimi di loro sono dei perfetti incapaci privi di qualsiasi gusto musicale, non azzeccano un pezzo, non conoscono i gusti del pubblico, non sanno convincere. Altri sono bravi, così bravi da rubarti l'anima. Trasformano una serata qualsiasi in una notte speciale. Molti cominciano, solo i più bravi non si fermano mai.

E' stata stilata la scorsa settimana sul settimanale Vanity Fair un elenco di alcuni dei nomi più noti a livello internazionale che vivono di questo affascinante ma difficile mestiere, che richiede sì una buona competenza tecnica ma soprattutto una grande sensibilità musicale. Alcuni di loro guadagnano anche 60 mila euro a serata (forse anche di più), e non solo grazie alla loro bravura. Molti di questi dj ormai sono un vero e proprio marchio, un nome di tendenza, una certezza commerciale per chi li ospita e sa che riempirà senza problemi la propria pista da ballo. Ecco l'elenco in ordine di maggiore o minore cachet. A seguire un mega sondaggio settimanale su quale di questi dj è il vostro prediletto. Il più votato riceverà, come d’abitudine ormai, un bel post celebrativo.

1 Tiesto: olandese, è il numero uno della musica trance.
2 Carl Cox: inglese, un maestro di house e techno.
3 Erick Morillo, americano, ottimo produttore, in vetta alle classifiche da anni.
4 Richie Hawtin e Sven Vath: rispettivamente inglese e tedesco, rappresentano il nuovo sound berlinese.
5 Moby: americano, un'istituzione del genere house.
6 David Guetta: francese, il più richiesto d'Europa. Il suo ultimo album, "Pop life", è uscito a giugno.
7 David Morales: americano, la più grande star dell'house dopo Guetta e Moby.
8 Laurent Garnier: francese, è il padre della techno
9 Bob Sinclar, francese, è un mago dei tormentoni.
10 Niki Bellucci, ungherese, ex pornostar, new entry.

  • shares
  • +1
  • Mail