Britney Spears: crollo di vendite negli Stati Uniti per "Femme Fatale"


Caduta vertiginosa quella di "Femme Fatale" all'interno della Billboard, la classifica degli album più venduti negli Stati Uniti. Il nuovo album di Britney Spears, dopo un esordio al primo posto con 278.000 copie vendute, sprofonda in basso con un magro bottino di 72.000 unità registrando così un crollo di -72%.

E pensare che Adele continua a stare li in alto dopo tre mesi dalla pubblicazione del suo "21". Britney quindi scende in seconda posizione il che comunque non risulta essere malaccio, ma se paragoniamo il suo andamento a quello della collega europea allora l'effetto "allarmismo" sopraggiunge impetuosamente.

Cosa dobbiamo aspettarci nelle prossime settimane? Riuscirà il video di "Till The World Ends" a portare nuova linfa vitale al disco o ne segnerà il declino? Le stime delle vendite degli altri paesi del mondo iniziano già a dare la loro risposta.

Intanto l'unica che sembra non allarmarsi è la cantante stessa: guardate come è felice nelle foto sotto riportate.



Britney Spears & Sons

  • shares
  • +1
  • Mail