Torna (un po' a sorpresa) anche Burial con un nuovo singolo

nuovo singolo per Burial

Nel 2007 un ancora semi-sconosciuto oscuro personaggio londinese cominciava a far parlare di sé: rispondeva al nome di Burial e con il suo secondo album, intitolato "Untrue", segnava l'ascesa finale per il dubstep che da sottogenere musicale nato a Londra quasi 10 anni prima prendeva la ribalta mondiale.

Da lì in poi attorno a Burial si crea la leggenda legata alle sue sporadiche apparizioni pubbliche e alla sua identità per molto tempo tenuta nascosta. Fino ad arrivare alle recenti collaborazioni con Four Tet e Thom Yorke. E seguendo un po' le indicazioni di Thom Yorke e dei Radiohead lo stesso Burial ha deciso di annunciare oggi l'uscita di un nuovo 12'' per Hyperdub il prossimo lunedì.

Tre tracce intitolate Street Halo, Stolen Dog e NYC. Dopo il link trovate due canzoni di Burial da ascoltare, estratte proprio dal precedente disco. Pronti a scrivere tre nuove righe nella storia del dubstep?

Burial - Archangel

Burial - Homeless

  • shares
  • Mail