Speciale

Colapesce

Colapesce: chi è

La carriera ()

Lorenzo inizia come frontman degli Albanopower, componente del trio Tempestine e parte integrante del progetto Santiago. Nel 2010 inizia la carriera di solista con l’EP Colapesce. Nel 2012 pubblica il suo primo album, intitolato Un meraviglioso declino vincendo la Targa Tengo come migliore opera prima. Dall’album è tratto il singolo Satellite. Nel 2013 pubblica Un meraviglioso declino Deluxe che contiene la canzone Satellite cantata da Meg, il brano Talassa, colonna sonora dell’omonimo documentario di Gianluca Agati e l’inedito Anche oggi si dorme domani.

Nel 2014 ha pubblicato il brano Maledetti italiani. Nel 2015 esce il nuovo album, Egomostro, che contiene Maledetti italiani e L’altra guancia. Passano due anni. E’ il 2017 quando pubblica Ti attraverso, primo estratto dell’album Infedele. Il terzo album è anticipato anche da un altro singolo, Totale. Successivamente esce anche Sospesi. Nell’estate 2018 propone Aiuta un danese, una canzone nata da una campagna voluta dal governo della Danimarca per la sensibilizzazione del cancro alla pelle. A settembre esce l’EP Compendio Infedele, una raccolta di canzoni che completa il terzo album. Nel 2019 coverizza La canzone dell’amore perduto di Fabrizio De André per la compilation Faber Nostrum e si esibisce al Concerto del Primo Maggio a Roma.

Nel 2020 nasce il duo con Dimartino. Insieme a lui pubblica l’album I mortali, nel quale si trovano i singoli L’ultimo giorno, Adolescenza nera, Rosa e Olindo e Luna araba (realizzato in collaborazione con Carmen Consoli che gli restituisce il favore, dato che lui, insieme a Levante, aveva fermato il suo singolo Lo stretto necessario).

Nel 2021 Colapesce, insieme a Dimartino, sale sul palco dell’Ariston per la prima volta, per partecipare al Festival di Sanremo, dove porta il brano Musica leggerissima.

Curiosità ()

  • Il suo nome d’arte è un riferimento alla Leggenda di Colapesce.
  • Nel 2015 ha scritto la storia e i dialoghi de La distanza, una graphic novel di Alessandro Baronciani.
  • Nel 2013 e nel 2015 ha fatto un minitour dal titolo Concerto disegnato, in cui, mentre si esibisce, è accompagnato dai disegni dal vivo di Alessandro Baronciani.
  • Nel 2018 è uscita la sua biografia, Maledetto italiano, scritta da Pierluigi Lucadei.
  • Mondiale di Emma Marrone, è stato scritto da lui.