Un uomo che ti ama, Lucio Battisti: ascolta la canzone (testo e significato)

Lucio Battisti, Un uomo che ti ama: testo e significato della canzone. Ecco di cosa parla il brano, ascolta il pezzo in streaming

Un uomo che ti ama è una canzone di Lucio Battisti, tratto dal disco Lucio Battisti, la batteria, il contrabbasso, eccetera uscito nel 1976.

Lucio Battisti, Un uomo che ti ama, Testo canzone

Il brano è stato composto dalla collaborazione vincente e fortunata di Lucio Battisti e Mogol. Parla dell’amore verso questa donna che provoca sentimenti di passione e di gelosia. L’invito a restare insieme a lui, a fare l’amore insieme, con lo sguardo alla sua bellezza fisica e la razionalità che viene soppiantata dall’emozione (“La tenerezza prende il posto dell’amore, oh no! E l’emozione, il sopravvento sulla ragione, oh no!”)

Un uomo che ti ama, ascolta la canzone

Lucio Battisti, Un uomo che ti ama, Testo canzone

Ah! Donna, tu sei mia
E quando dico mia
Dico che non vai più via
È meglio che rimani qui
A far l’amore insieme a me!
Il vestito trasparente come la tua bella fronte, oh no!
L’offerta del tuo seno, orgoglio dell’animale sano, oh no!
Quell’aria da straniera che mi mette ogni volta un po’ paura
È l’ammirazione che scateni che ti rende sempre più sicura
Diventano coltelli, supposizioni folli quando è sera
Ah! Donna, tu sei mia
E quando dico mia
Dico che non vai più via
È meglio che rimani qui
A far l’amore insieme a me
È meglio un uomo solo
Per tutti, anche per te
Un uomo che ti ama
È meglio che rimani qui
A far l’amore insieme a me
È meglio un uomo solo
Per tutti, anche per te
Un uomo che ti ama
La tenerezza prende il posto dell’amore, oh no!
E l’emozione, il sopravvento sulla ragione, oh no!
E in questa confusione tu sei smarrita
E dando a tutti niente ti sei svuotata
E non riesci più a capir nemmeno di chi sei innamorata
Ah! Donna, tu sei mia
E quando dico mia
Dico che non vai più via
È meglio che rimani qui
A far l’amore insieme a me
È meglio un uomo solo
Per tutti, anche per te
Un uomo che ti ama
Ah! Donna, tu sei mia
E quando dico mia
Dico che non vai più via