Sylvain Sylvain è morto: l’icona punk e chitarrista dei New York Dolls aveva 69 anni

E’ scomparso a 69 anni Sylvain Sylvain, il chitarrista dei New York Dolls. A darne la notizia la moglie su Facebook

Sylvain Sylvain, l’icona punk e chitarrista dei New York Dolls, è morto mercoledì scorso. Aveva 69 anni. Il musicista stava combattendo contro un tumore e la sua morte è stata confermata a Rolling Stone da sua moglie, Wanda O’Kelley Mizrahi.

Proprio lei, su Facebook, ha condiviso un toccante messaggio:

Come molti di voi sanno, Sylvain ha combattuto il cancro negli ultimi due anni e mezzo. Anche se ha combattuto valorosamente, ieri è morto a causa di questa malattia. Mentre piangiamo la sua perdita, sappiamo che è finalmente in pace e senza dolore. Per favore, accendete la sua musica, accendete una candela, dite una preghiera e mandiamo questa bellissima bambola (cit. New York Dolls, ndr) per la sua strada.

Il gruppo proto-punk ha incanalato il suo amore nei confronti dei Rolling Stones, David Bowie, MC5 e gli Stooges in canzoni hard-rock con sfumature pop, indossando abiti sgargianti e trucco che avrebbero costituito un modello di moda.

Il suo vero nome era Sylvain Mizrahi. E’ nato al Cairo, in Egitto, per poi spostarsi in Francia e trasferirsi a New York. Faceva parte del gruppo Actress, insieme ad Arthur Kane, Johnny Thunders e Billy Murcia, prima di dare vita al nuovo progetto e al nuovo gruppo, appunto i New York City Dolls.

E’ stato il chitarrista ufficiale della band ma nei primi due album – New York Dolls e Too Much Too Soon del 1974 – Mizrahi era al pianoforte e contribuiva come autore delle canzoni.

Sono considerati i genitori del glam rock come gli Stooges. Il loro ultimo pubblicato è “Dancing Backward in High Heels” e risale al 2011

Inoltre, nel 1979 ha pubblicato un suo album come solista che riportata semplicemente il suo nome d’arte come titolo: Sylvain Sylvain.

La  notizia della morte del chitarrista, avvenuta mercoledì scorsa, è stata resa nota ufficialmente dalla moglie solo in queste ore.

I Video di Soundsblog