Lutto per Sinead O’Connor: è morto Shane, il figlio 17enne della cantante

Sinead O’Connor ha annunciato la morte del figlio Shane. Il ragazzo era scomparso da alcuni giorni, nelle scorse ore la terribile notizia

Un terribile dramma ha colpito Sinead O’Connor, nelle scorse ore. Il figlio Shane è morto e a confermare la notizia è stata proprio la cantante, poco fa, attraverso i social. Poche parole piene di dolore e amore da parte della donna:

“Il mio bellissimo figlio, Nevi’im Nesta Ali Shane O’Connor, la vera luce della mia vita, ha deciso di porre fine alla sua lotta terrena oggi ed è ora con Dio. Riposi in pace e nessuno segua il suo esempio. Il mio bambino. Ti amo tanto. Per favore, riposa in pace”.

E’ stata la polizia a dare la notizia ufficiale della morte del giovane ragazzo, nelle prime ore di sabato 8 gennaio 2022.

Shane O’Connor era scomparso da giovedì ed era stato lanciato un appello per sapere dove si trovasse. Il 17enne era scomparso da Newbridge, nella contea di Kildare, ed era stato visto l’ultima volta venerdì mattina a Tallaght. Nell’appello, che è stato ripubblicato venerdì, gli agenti hanno affermato di essere preoccupati per il giovane.

Nelle ore successive alle sua sparizione, Sinead O’Connor aveva condiviso alcuni appelli e messaggi colmi di sofferenza, rivolti al figlio, chiedendogli di contattarla e di dare sue notizie.

“Shane, la tua vita è preziosa. Dio non ha cesellato quel bel sorriso sul tuo bel viso per niente”, aveva twittato.

“Il mio mondo crollerebbe senza di te. Sei il mio cuore. Per favore, non impedirgli di battere. Per favore, non farti del male. Vai al Gardai e ti portiamo in ospedale”

Poi ancora aveva comprensibilmente tentato di ottenere un contatto dal figlio:

“Questo è un messaggio per mio figlio, Shane. Shane, tutto questo non è più divertente, sei scomparso. Mi stai spaventando a morte. Potresti per favore fare la cosa giusta e presentarti a una stazione di Gardai. Se sei con Shane, per favore chiama il Gardai per la sua sicurezza”

Purtroppo, poi, la terribile notizia che ha devastato la vita di Sinead O’Connor con la notizia della morte del figlio, confermata dalla polizia.