Red Hot Chili Peppers, Flea spiega perché non ama fare selfie con i fan

Red Hot Chili Peppers, il bassista Flea spiega perché non ama fare selfie. Il tutto nasce da un breve video caricato sul web…

Flea dei Red Hot Chili Peppers non ama fare selfie con i suoi fan e, a raccontarlo, è stato lui stesso. Ecco cosa è successo.

Un ragazzo, Luke Vesely, ha twittato della sua esperienza positiva incontrando Flea e Anthony Kiedis dei Red Hot Chili Peppers prima di un recente concerto a Seattle. E il bassista 59enne ha rivelato il motivo del loro incontro: non ha chiesto di fare un foto con le rockstar. Il giovane ha taggato Flea, in un breve video caricato sul web che potete vedere qui sotto:

“grazie a te (e AK) per essere stati così gentili e genuini mentre ci incontravate, siete entrambi dei raggi di sole, non dovevi fermarti a chiacchierare ma l’hai fatto e spero che tu sappia che hai davvero influenzato le nostre vite.  Amiamo te e AK con tutto il nostro cuore!”

Un altro fan ha risposto affermando che è raro vedere Kiedis parlare con i fan. Così, Vasely ha replicato:

“wow, questo rende l’incontro con lui e Flea molto più speciale, forse si è semplicemente sentito a suo agio in quel momento. Nessuno dei miei amici né io abbiamo chiesto una foto o un autografo o qualsiasi altra cosa di cui abbiamo appena parlato, quindi forse questo aveva a che fare con la sua interazione con noi”

A quel punto, a prendere la parola è stato proprio il bassista dei Red Hot Chili Peppers:

“È perché tutti voi avete generato una luce gentile e delicata e non avete chiesto una foto. Siamo sempre pronti a parlare e chiacchierare, chiedere una foto lo rovina immediatamente.

La spiegazione di Flea ha portato un altro utente a intervenire, chiedendo cosa ci sia di sbagliato nel chiedere un selfie. E la risposta non si è fatta attendere:

“Non c’è niente di sbagliato in questo. Ma rovina una conversazione vera e propria. È una transazione”

Se c’è chi ha applaudito alla replica del musicista, altri non hanno condiviso il pensiero del membro dei Red Hot Chili Peppers, sottolineando come non dovrebbe essere nulla di così gravoso (“Per i fan, incontrare voi ragazzi è un momento così memorabile che vogliono catturarlo e conservarlo per sempre. Sono abbastanza sicuro che abbiate voluto le foto insieme ai vostri eroi anche voi…”). Ma anche in quel caso, sempre Flea, ha aggiunto:

“Non ho mai chiesto a nessuno di fare una foto con me una volta in vita mia”

Quindi, se incontrate Flea dei Red Hot Chili Peppers, forse chiedergli un selfie un è il modo migliore iniziare una conversazione qualsiasi…