Pinguini Tattici Nucleari, Servigliano, 24 luglio 2022: la scaletta del concerto

Pinguini Tattici Nucleari in concerto a Servigliano (Fermo), domenica 24 luglio: info biglietti disponibili e la scaletta delle canzoni

I Pinguini Tattici Nucleari sono in concerto domenica 24 luglio 2022 a Servigliano, al Parco della Pace, con una nuova data del loro “Dove eravamo rimasti tour”. La band si è ufficialmente consolidata nel panorama della musica italiana e, dopo la sua partecipazione a Sanremo con “Ringo Starr”, ha inanellato una serie di hit che li hanno portati ai primi posti delle classifiche italiane. Da “Ridere” alla più recente “Giovani wannabe”, il gruppo si è affermato con realtà, con live spesso sold out e un ottimo riscontro da parte del pubblico. Ecco le anticipazioni sul concerto di questa sera, dai biglietti ancora disponibili fino alla scaletta delle canzoni eseguite sul palco.

Pinguini Tattici Nucleari, Servigliano, 24 luglio 2022, Biglietti

Sono ancora disponibili due tipologie di biglietti per il concerto dei Pinguini Tattici Nucleari a Servigliano (Fermo). Il posto unico costa 43.70 euro mentre il posto unico ‘early entry’ costa 55.70 euro. Clicca qui per tutte le informazioni e per l’acquisto dei biglietti ancora disponibili.

Pinguini Tattici Nucleari, Servigliano, 24 luglio 2022, Scaletta concerto

Il concerto dei Pinguini Tattici Nucleari a Servigliano inizierà alle 21

Ridere
Nonono
Antartide
Giovani Wannabe
Bergamo
Ringo Starr
Cancelleria
Freddie
Scatole
La storia infinita
Bagatelle
Verdura
Sciare
La banalità del mare
Sashimi
Scooby Doo
Giulia
Ferma a guardare (Ernia cover)
Me Want Marò Back
Irene
Lake Washington Boulevard

Tetris
Pastello bianco

Pinguini Tattici Nucleari, le parole di Riccardo Zanotti

Poco prima della partenza del tour “Dove eravamo rimasti”, il leader della band, Riccardo Zanotti, aveva espresso il suo entusiasmo e l’adrenalina di poter tornare, finalmente, a suonare dal vivo, dopo i due anni di stop a causa del Covid-19:

Siamo davvero super contenti che il nostro tour stia per ripartire, nonostante gli anni di attesa e i numerosi rinvii che ci hanno costretto ad aspettare così tanto. Per fortuna il nostro pubblico, che ci vuole davvero tanto bene e ci è stato vicino in tutto questo periodo, ha continuato ad ascoltarci e a supportarci, tanto che la prima parte dei nostri concerti, quella nei palazzetti, è completamente sold out, e anche la leg estiva sta andando davvero bene. Questo è un segno più che mai tangibile del grande supporto dei nostri fan. Siamo molto emozionati e carichi all’idea di risalire sul palco, le energie da far esplodere sono davvero tante. Sarà sicuramente faticoso perché le date sono tantissime e molto serrate, ma siamo sicuri che ne varrà la pena