Partenope, Liberato: testo, video, significato della canzone

Partenope: testo, video ufficiale, audio, significato della nuova canzone di Liberato in tendenza su Youtube nella sezione musica

E’ finita in tendenza su Youtube, nella sezione musica, ‘Partenope’, il nuovo singolo di Liberato. Il video ufficiale, dedicato alla sirena che ha dato il nome alla città campana, è diretto da Francesco Lettieri e annovera tra i protagonisti, gli attori Giacomo Rizzo e Tonia Laterza.

Il singolo è il primo estratto del nuovo album che porta per titolo ‘Liberato II’ contenente 7 brani.

Partenope, Liberato, video

Cliccando sulla foto, in basso, trovate la clip musicale della canzone.

Liberato

Partenope, Liberato, testo

Il testo di ‘Partenope’

Ô chiostro ‘e Santa Chiara na matin te ‘ncuntraje
Accumminciaje a cantá, nun l’aggio fatto maje
“Staje calmo”, rispunniste, “‘E na manera ammà apparà”
“Ce stanno tutt”e cumpagne, mo nun pozzo parlá”
‘A primma vota ascettemo, ô mare ma purtaje
Dicette: “Me faje chiagnere, tu me faje male assaje”
E pop allora ‘int’a chillu mumento c”a vasaje
“Ammò, so’ na sirena”, ricette e me guardaje

Ce piace a ballá ‘nnanz’a tutte quante
No, nun se ne fotte ‘e chi ce sta annanz’
Dice: “S’Agapõ” cu na sola ‘nganna
Semp’ pe piacere, maje pe cummanno
Chesta è na dio ‘e petra, ma nun so’ penza
Ce piace ‘e fá ‘a femmena ‘e cunferenza
Chella voce è n’arma senza licenza
Baby, nun te pozzo fá resistenza

‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na
‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na
‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na
‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na
‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na
‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na

Ma che ce tene chesta? Na, na, na, na, na
Nun se perde maje na festa, na, na, na, na, na
‘Int’ô lietto è na tempesta, na, na, na, na, na
‘Nnammurato for the first time, na, na, na, na, na
Lievate ‘a cammesella, na, na, na, na, na
‘Bbasci ‘sta scalinatella, na, na, na, na, na
‘O ritratto ‘e nanninella, na, na, na, na, na
Comm è tosta ‘a piccerella, na, na, na, na, na

Ô chiostro ‘e Santa Chiara a mezanotte me purtaje
Accumminciò a parlá, nun l’eva fatto maje
“Stai calmo, ma ce sta nu fatto che t’aggia cuntá
Ammò, so’ na sirena”, ricette e me guardaje

‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na
‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na
‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na
‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na
‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na
‘Nnammurato for the first time, na-na, na-na

Ce piace ‘e cantá ‘nnanz’a tutte quante
No, nun se ne fotte ‘e chi ce sta annanz’
Sempe cu na mano ca sta accucchiann’
A ffá ammore ô Parco d”a Rimembra-bra-bra
Ma che ce tene chesta, na, na, na, na, na
Cu chell’aria ‘e principessa, na, na, na, na, na
P’na stupida promessa, na, na, na, na, na
‘Nnammurato for the first time, na, na, na, na, na

‘Nnammurato for the first time (Na-na, na-na)
‘Nnammurato for the first time (Na-na, na-na)
‘Nnammurato for the first time (Na-na, na-na)
‘Nnammurato for the first time (Na-na, na-na)
(Na-na, na-na, na-na, na-na)

(Na-na, na-na)
(Na-na, na-na)
(Na-na, na-na)
(Na-na, na-na)

Nu juorno bell’e bbuon a ‘sta guagliona nun’a truvaje
Chiedette a tutte parte, nisciuno me pensaje
Nun te n’adduone ca ‘sta piccerella t’affunnaje
“Ammò, era na sirena”, ricette e me guardaje.