Nada, La bambina che non voleva cantare: stasera la fiction su Rai 1

Nada protagonista del La bambina che non voleva cantare, film tv in onda questa sera su Rai 1: la cantante oggi, canzoni e Sanremo

Questa sera, su Rai Uno, andrà in onda la fiction “La bambina che non voleva cantare”, incentrato sull’infanzia e adolescenza della cantautrice Nada, che fece il suo esordio proprio al Festival di Sanremo nel 1969 con “Ma che freddo fa”.

Scopriamo, insieme, la trama di questa fiction, come riportata dai cugini di TvBlog:

Nada cresce circondata dall’affetto della famiglia: il padre Gino (Sergio Albelli), silenzioso ma buono; la sorella Miria (Giulia Battistini), in procinto di sposarsi; la nonna Mora (Nunzia Schiano) e soprattutto la madre Viviana (Carolina Cresentini), affetta da frequenti crisi depressive. ’infanzia di Nada è segnata proprio dalla condizione della madre, che per la figlia sogna un futuro che non sia già scritto. Quando Suor Margherita (Paola Minaccioni) sente per caso la voce della bambina, percepisce in lei un dono divino, che va assolutamente mostrato a tutti. Viviana è d’accordo: per lei, però, il talento di Nada sarà quella chiave necessaria a garantirle una vita ricca di viaggi e di successi. Inizia così a portarla a lezioni di canto dal Maestro Leonildo (Paolo Calabresi), uomo romantico ed amante del bel canto. Nada non ama cantare in pubblico, né apprezza le lezioni di canto, in cui deve tenere a bada la sua vivacità per volere del Maestro. Eppure, inizia a pensare che la sua voce possa essere la soluzione per tenere la malattia lontana dalla madre, ed accetta la “missione”. Nada cresce e diventa adolescente: a 15 anni (Tecla Insolia), inizia però a rendersi conto che la sua voce non potrà mai curare Viviana, e di aver sempre fatto ciò che la madre desiderava mettendo da parte se stessa. Fino ad arrivare al Festival di Sanremo 1969…

Nada, il cui vero nome è Nada Malanima, è nata il 17 novembre 1953. La popolarità di “Ma che freddo fa” dopo la sua partecipazione al Festival, le assicura un successo anche in Spagna e Giappone. partecipa anche a “Un disco per l’estate” e riscuote un buon riscontro con “Cuore stanco”.

Due anni dopo, vince il Festival di Sanremo 1971 con Il cuore è uno zingaro insieme a Nicola Di Bari. Nello stesso anno è a Canzonissima con la stessa canzone e La porti un bacione a Firenze.

Nel 1972 arriva terza a Sanremo con Re di denari.

In totale, le sue partecipazione a Sanremo sono sette. L’ultima risale al 2007 con “Luna piena” ma non va oltre la quindicesima posizione.

Nada oggi canzoni
The Italian singer Nada Malanina performs on the stage at Abilitante social fest 2019 in Brendola (Vi) Italy, with her tour “E’ un momento difficile, tesoro” on 7 June 2019 at Massignan educational farm. (Photo by Mimmo Lamacchia/NurPhoto via Getty Images)

Il suo ultimo album, invece, Materiale domestico, risale al 2019 e include venti provini del periodo 1986-2019 più quattro inediti.

Sempre quell’anno, affianca Motta (in gara a Sanremo con “Dov’è l’Italia” e vincono la serata dei duetti.

Qui sotto le canzoni più celebri della discografia di Nada.

 

I Video di Soundsblog