Musicultura 2022, il 24 e il 25 giugno si terranno le due serate finali: finalisti, ospiti, come vederlo

Il 24 e il 25 giugno 2022 si terranno le due serate finali della 33° edizione di Musicultura, il Festival della Canzone Popolare e d’Autore.

Da domani, venerdì 24 giugno 2022, avrà inizio la trentatreesima edizione di Musicultura, il Festival della Canzone Popolare e d’Autore.

Le due serate finali si terranno allo Sferisterio di Macerata, il 24 e il 25 giugno 2022, e saranno condotte da Enrico Ruggeri e Veronica Maya.

Sarà possibile seguire le due serate in diretta radiofonica, su Rai Radio 1, insieme a Duccio Pasqua, Marcella Sullo e John Vignola. Per quanto riguarda la tv, invece, l’evento andrà in onda nel programma televisivo Musicultura Festival 2022, in onda su Rai 2, con la regia a cura di Duccio Forzano.

Chi sono gli ospiti di Musicultura 2022

Gli ospiti che si esibiranno nel corso della prima serata saranno Angelo Branduardi, i Litfiba, Ditonellapiaga, i DakhaBrakha e i Violons Barbares mentre gli ospiti che prenderanno parte alla seconda serata saranno Manuel Agnelli, Silvana Estrada, Gianluca Grignani, Ilaria Pilar Patassini e Emiliana Torrini & The Colorist Orchestra.

I DakhaBrakha, quartetto proveniente da Kiev, famoso nel mondo per le sue esibizioni tra folklore e teatro, aprirà quest’edizione di Musicultura. Per l’occasione, Musicultura ha anche invitato alla serata una rappresentanza della comunità di profughi ucraini.

Quella di Emiliana Torrini, invece, sarà l’unica apparizione di quest’anno, dell’artista islandese di origini italiane, nel nostro paese.

Chi sono i vincitori di Musicultura 2022

Gli otto artisti vincitori del concorso sono: Cassandra Raffaele (Vittoria, RG), Emit (Lodi), Isotta (Siena), Martina Vinci (Genova), TheMorbelli (Alessandria), Yosh Whale (Salerno), Valeria Sturba (Bologna) e Malvax (Modena). Per la cronaca, Malvax ha preso il posto di Y0 (Ravenna) che non prenderà parte alla manifestazione per motivi personali.

I vincitori del concorso si esibiranno tutti nel corso della prima serata. La sera del 25 giugno, invece, si terrà la finalissima con i 4 artisti più votati dal pubblico, la sera precedente. Il voto del pubblico decreterà il vincitore assoluto del concorso che riceverà il premio di 20mila euro del Premio Banca Macerata.

Gli altri premi saranno il Premio AFI di 3 mila euro, il Premio Unimarche per il miglior testo di 2mila euro, il sostegno di 10mila euro per un tour di otto date, grazie a NuovoImaie, e la Targa della Critica di 3mila euro intitolata a Piero Cesanelli, ideatore di Musicultura e direttore artistico dalla prima edizione del concorso fino al 2019.

I vincitori di quest’edizione sono stati decretati grazie al Comitato Artistico di Garanzia del festival composto da Vasco Rossi, Roberto Vecchioni, Claudio Baglioni, Enzo Avitabile, Francesco Bianconi, Giorgia, La Rappresentante di Lista, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Sandro Veronesi, Niccolò Fabi, Dacia Maraini, Gaetano Curreri, Maria Grazia Calandrone, Luca Carboni, Alessandro Carrera, Guido Catalano, Ennio Cavalli, Diego Bianchi, Teresa De Sio, Francesca Archibugi, Mariella Nava, Antonio Rezza, Enrico Ruggeri, Tosca, Paola Turci e Ron.