Lous and the Yakuza, Iota è il nuovo album

Il secondo album di inediti della rapper e cantante belga, Lous and the Yakuza, si intitola Iota e sarà disponibile dall’11 novembre.

Lous and the Yakuza, la rapper e cantante belga nota in Italia anche per aver collaborato con artisti della scena rap/urban italiana (Sfera Ebbasta, Thasup, Mara Sattei) e non solo (Gaia), è pronta per pubblicare il suo secondo album di inediti che si intitola Iota.

L’album, prodotto da El Guincho e Mems, sarà rilasciato il prossimo 11 novembre ed è già disponibile in pre-order.

Il singolo di lancio di Iota è Hiroshima, già disponibile sulle piattaforme streaming, che entrerà in rotazione radiofonica dal 28 ottobre. Hiroshima è la terza anticipazione dell’album dopo Kisé, pubblicato lo scorso marzo, e Monsters, pubblicato a giugno. Anche il video ufficiale di Hiroshima è già disponibile.

Iota arriverà a due anni quasi esatti dall’album d’esordio di Lous and the Yakuza, Gore, che contiene la hit Dilemme. Il remix di Dilemme, realizzato insieme a Thasup e Mara Sattei e pubblicato sempre nel 2020, ha ottenuto in Italia la certificazione di Disco di Platino. Nel nostro paese, la rapper belga di origini congolesi ha ricevuto un’altra certificazione (Disco D’Oro) per il singolo Je ne sais pas, collaborazione con Sfera Ebbasta, brano che non è stato incluso in nessun album.

L’album Gore, in totale, ha raggiunto 130 milioni di stream in tutto il mondo e 40 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Nell’ultimo anno, Lous and the Yakuza è stata impegnata anche in un tour internazionale durante il quale ha aperto i concerti dei Coldplay, Alicia Keys e Gorillaz, registrando anche un sold out a New York.

Lous and the Yakuza, Iota: tracklist

1. Ciel
2. Autodéfense
3. Takata
4. La Money
5. Hiroshima
6. Trésor
7. Stop feat. Benjamin Epps
8. Interpol
9. Kisé
10. Monsters
11. Lubie feat. Damso
12. Yuza Balade