La strega del frutteto, Sick Luke feat. Chiello e Madame: ascolta la canzone (testo e audio)

Sick Luke feat. Chiello e Madame, La strega del frutteto: testo e significato della canzone, ecco di cosa parla il brano

La strega del frutteto è il nuovo singolo di Sick Luke feat. Chiello e Madame.

Per questa prima release, il producer ha scelto di coinvolgere due artisti della nuova generazione musicale italiana: Chiello, fresco del successo del suo primo album solista “Oceano Paradiso” & Madame, artista che da oltre due anni ha rivoluzionato il linguaggio e i codici della musica italiana. Il brano anticipa il primo e attesissimo progetto discografico di Sick Luke. E, in uscita prossimamente per Carosello Records.

Sick Luke feat. Chiello e Madame, La strega del frutteto, significato canzone

La canzone ci trasporta subito nell’immaginario dark e misterioso di Luke. Un’infatuazione frastornante è quella raccontata nel brano, in cui il protagonista è ormai rassegnato all’idea di essere stato totalmente stregato dal fascino di una fata oscura, una strega.

L’effetto che provoca questo incantesimo è straniante: una sensazione che crea dipendenza, a cui è stato impossibile resistere. È rassegnato, privato di tutto e pervaso da un buio che avvolge e che fa male, ma nonostante ciò felice di aver vissuto quelle emozioni.

Ed è il beat del pezzo, così incalzante e ammaliatore, ad enfatizzare secondo dopo secondo il potere seduttivo dell’incantesimo della strega.

Ecco le parole di Sick Luke:

“Ho scelto La strega del frutteto come primo singolo estratto dal mio progetto per far conoscere al pubblico il mio lato nascosto; quello che va oltre la trap e, in generale, i suoni a cui i fan sono abituati nelle mie produzioni. Lavorare con chiello e Madame è stata una figata incredibile dato che non avevamo mai collaborato prima: hanno realizzato un mix perfetto per questo singolo “dark farfastrelloso”

La strega del frutteto, audio canzone

Qui sotto potete ascoltare la canzone, La strega del frutteto, in streaming:

Sick Luke feat. Chiello e Madame, La strega del frutteto, testo canzone

Che effetto che mi fai
Per me tu sei come una fata
Portata via dal lato oscuro
Che effetto che mi fai
Per me tu sei come una fata
Portata via dal lato oscuro
Che sogna, sogna, sogna
Di attraversare frutteti
E corre, corre, corre
E prende tutto ciò che vuole

Quando tutto è perso e non si può
Più tornare indietro, non ci rimane
Che dire: “È stato bello”
Oh, oh, oh
E quando tutto è perso e non si può
Più tornare indietro, non ci rimane
Che dire: “È stato bеllo”
Oh, oh, oh

Ma cos’hai fatto alla luna?
Mhm, ma perché hai spento la luce?
Mhm, ma io ho paura dеl buio
Mhm, forse non te ne ricordi
Lo sai che a volte riesci a farmi male male senza motivo
Per cambiarmi sempre in peggio
Ma farti male male senza motivo non voglio
Quante volte ho detto: “Sono ancora qui”
Quando non mi cercavi
Ed ero ancora lì
Ma tu non ci pensavi
A volte penso che mi hai ucciso
Sì, ho sbagliato sempre io
Perché mi hai sempre detto così

Quando tutto è perso e non si può
Più tornare indietro, non ci rimane
Che dire: “È stato bello”
Oh, oh, oh
E quando tutto è perso e non si può
Più tornare indietro, non ci rimane
Che dire: “È stato bello”
Oh, oh, oh

Sick Luke, Sick Luke