I Duran Duran tornano con Invisible, primo singolo di Future Past

Invisible è il primo singolo tratto da Future Past, 15esimo album in studio dei Duran Duran, che hanno appena festeggiato 40 anni di carriera.

I Duran Duran tornano in pista con un nuovo album, Future Past, in uscita il prossimo 22 ottobre per per Tape Modern/BMG: l’annuncio è accompagnato dall’uscita del primo singolo, Invisible, online da oggi – mercoledì 19 maggio 2021 – e in videoclip ufficiale dalle 16. Si tratta della prima traccia di un progetto che vede il gruppo britannico collaborare con i produttori Erol Alkan, Giorgio Moroder e Mark Ronson, solo per citarne alcuni; tra gli ospiti annunciati il chitarrista del Blur Graham Coxon, l’ex pianista di Bowie Mike Garson e Lykke Li.

Un assaggio della filosofia di Future Past, il 15esimo album in studio per il gruppo che nei giorni scorsi ha festeggiato i primi 40 anni di carriera la si può avere proprio con il primo singolo, Invisible, che già vuole distinguersi per la genesi del videoclip. Quest’ultimo, infatti, è stato creato da un’intelligenza artificiale chiamata Huxley, nata da un’idea di Nested Minds Solutions, progettata per ‘sognare’ e ‘creare’ come un essere umano e programmata in base alle attuali conoscenze sul funzionamento dei nostri processi cognitivi ed emotivi. Il ‘concept’ del video è quello di dare vita a una visione creata da inferenze attive (cfr. Karl Friston) scaturite dal testo e dal tono della canzone: il video di Invisible sarà visibile su Youtube a partire dalle 16. Per restare sul fronte visivo, la grafica del singolo e dell’album è stata affidata all’artista giapponese Daisuke Yokota.

Duran Duran

Il brano – prodotto da Erol Alkan e Duran Duran, e mixato da Mark “Spike” Stent – sarà presentato ufficialmente al pubblico televisivo ai Billboard Music Awards 2021, in onda domenica 23 maggio su NBC. “Dal punto di vista sonoro, è un brano musicale molto insolito. L’unione di tutti gli strumenti penso crei un suono globale che forse non avete mai sentito prima” ha dichiarato Nick Rhodes, tastierista e co-fondatore del gruppo. Per questo lavoro, infatti, i Duran Duran hanno abbracciato una nuova tecnologia audio sviluppata da Sony, ovvero 360 Reality Audio, che nel video di Invisible si traduce in un’esperienza audio realistica a 360° simulata da fruire con un qualsiasi paio di cuffie.

È Simon Le Bon, da sempre cantante e frontman dei Duran Duran, a parlare dell’album e del lavoro fatto in sala di incisione, sospeso per un po’ a causa della pandemia:

“Quando siamo entrati in studio per la prima volta alla fine del 2018, stavo cercando di convincere i ragazzi che tutto ciò che dovevamo fare era scrivere due o tre tracce per un EP . Quattro giorni dopo, con il nucleo di 25 canzoni forti che meritavano tutte di essere sviluppate, ho capito che il lavoro sarebbe stato più lungo, ma questo era prima del COVID. Quindi eccoci nel 2021 con il nostro quindicesimo album in studio: musica dei Duran Duran con Graham Coxon, Lykke Li, Mike Garson, Erol Alkan, Mark Ronson, Giorgio Moroder (for God’s sake!). Non sto dicendo che sia epico, ma beh … sì, lo dico. Iniziamo con la canzone Invisible, che è cominciata come una storia su una relazione unilaterale ma è diventata qualcosa di molto più grande, perché “una folla senza voce non si sta tirando indietro”. La traccia ritmica di John e Roger è montuosa, le melodie di Nick si contorcono e si librano, la chitarra di Graham è un coltello. Sembra fatta apposta per uscire in questo momento”.

Duran Duran

I Duran Duran, quindi, festeggiano i loro primi 40 anni con un nuovo album –  disponibile dal 22 ottobre su tutte le piattaforme digitali e su CD anche in una versione Deluxe in edizione limitata con tre tracce aggiuntive, oltre a una versione in vinile colorato e su cassetta – e con un’ospitata speciale ai Billboard Music Awards 2021 per celebrare i grandi successi e far conoscere il nuovo singolo. Beh, buon compleanno. In attesa di un nuovo tour.

Invisible, testo e traduzione

[Intro]
(Invisible) x4

(Shotgun)
Walking by the wall
(Shotgun)
The shadows do not fall
(Shotgun)
And silently ignored
(Quiet one)
Discouraged by the noise
(Quiet one)
Living without shards
Is a life without a voice

When you can’t even say
My name
Has the memory gone? Are you feeling numb?
Go and call my name
I can’t play this game so I ask again
Will you call my name?
Has the memory gone? Are you feeling numb?
Or have I become invisible?

(Sky height)
The dreamers wish away
(Hindsight)
It’s falling on my face
(Highlights)
The shape of my disgrace

But you don’t hear a word
I say
As thе talking goes, it’s a one way show
No fault
No blame
Has thе memory gone? Are you feeling numb?
And have I become invisible?

(Invisible) 9x

No one hears a word, they say
Has the memory gone? Are you feeling numb?
Not a word, they say
But a voiceless crowd isn’t backing down
When the air
Turns red
With a loaded hesitation
Can you say my name?
Has the memory gone? Are you feeling numb?
Have we all become invisible?

[Intro]
(Invisibile) x4

Camminando vicino al muro
Le ombre non cadono
E silenziosamente ignorato
Sono incoraggiato dal rumore
Vivere senza frammenti
È una vita senza voce

Quando non puoi nemmeno dire
Il mio nome
È la memoria che è andata via? Ti senti intorpidito?
Vai e chiamami
Non posso stare al gioco, quindi lo chiedo di nuovo
pronuncerai il mio nome?
La memoria è andata? Ti senti insensibile?
O sono diventato invisibile?

I sognatori dimenticano
Piomba sul mio volto 
La forma della mia disgrazia

Ma non senti una parola
dico
Mentre si parla, è uno spettacolo a senso unico
Nessuna colpa
Nessuna responsabilità
La memoria è sparita? Ti senti insensibile?
E sono diventato invisibile?

(Invisibile) 9x

Nessuno sente una parola, dicono
La memoria è andata? Ti senti insensibile?
Non una parola, dicono
Ma una folla senza voce non arretra
Quando l’aria
Diventa rossa
Carica di incertezze
Puoi dire il mio nome?
La memoria è andata? Ti senti insensibile?
Siamo diventati tutti invisibili?

I Video di Soundsblog