Fiore: il nuovo brano de I Cani, il progetto di Niccolò Contessa (Testo e Video)

Niccolò Contessa torna con un nuovo singolo del progetto I Cani, Fiore, pubblicato solo con un video sul canale ufficiale YouTube.

Niccolò Contessa, dopo la partecipazione alla 72esima edizione del Festival di Sanremo come co-autore del brano Tuo padre, mia madre, Lucia, portato sul palco del Teatro Ariston da Giovanni Truppi, ha pubblicato un nuovo brano con il progetto I Cani, dal titolo Fiore.

I Cani – Fiore: significato della canzone

Fiore è una canzone pubblicata, per ora, solamente sul canale ufficiale YouTube de I Cani, accompagnata da un video “psichedelico”.

Il brano arriva a circa otto mesi di distanza dalla canzone Un altro dio, anche questa pubblicata solamente sul canale YouTube de I Cani.

L’ultimo singolo ufficiale de I Cani è Nascosta in piena vista, pubblicato nel 2018 e inserito nella colonna sonora del film Troppa Grazia.

Tornando a Fiore e al testo della canzone, questo brano è una presa di coscienza dell’esistenza del dolore e che, nella vita, prima o poi, tutto è destinato ad una fine.

Clicca qui per vedere il video di Fiore.

I Cani – Fiore: testo

Se non voglio più stare
con una nuvola nera in testa
ecco cosa devo fare
ecco cosa basta fare.

Andare prima a dormire
guardare meno il cellulare
stare più dritto con la schiena
smettere di giudicare
smettere di giudicare.

Io non voglio più stare
con una nuvola nera in testa
ecco cosa devo fare
ecco cosa basta fare.

Io devo ringraziare
per ogni cosa che c’è al mondo
e poi raccogliere un fiore
sì devo uccidere un fiore.

Perché devo accettare
che tutto quanto prima o poi muore
nasce come un fiore
se ne va come un fiore.
nasce come un fiore
se ne va come un fiore.

Sono stufo di stare
con una nuvola nera in testa
ecco cosa devo fare
ecco cosa basta fare.

Andare prima a dormire
guardare meno il cellulare
e poi raccogliere un fiore
sì devo uccidere un fiore.

Perché devo accettare
che tutto quanto prima o poi muore
anche se mi fa paura
e non ci voglio pensare.

Ma non c’è niente da fare
anche se fa così male
però persino il dolore
se ne va come un fiore.

Ma non c’è niente da fare
anche se fa così male
però persino il dolore
se ne va come un fiore.

Nessuno può scappare
dalla gioia e dal dolore
no non si può scappare
dalla gioia e dal dolore.

Che nasce come un fiore
se ne va come un fiore
nasce come un fiore
se ne va come un fiore.

Nessuno può scappare
dalla gioia e dal dolore
no non si può scappare
dalla gioia e dal dolore.

Che nasce come un fiore
se ne va come un fiore
nasce come un fiore
se ne va come un fiore.