Francesco Bianconi: Forever è il primo album da solista

Il primo album da solista del frontman dei Baustelle, Francesco Bianconi, dal titolo Forever, è disponibile dal 16 ottobre 2020.

Nella classifica Fimi degli album più venduti in Italia di questa settimana, nei primi posti, abbiamo trovato anche l’album che ha segnato l’esordio da solista di Francesco Bianconi, il frontman dei Baustelle. Forever, questo è il titolo, ha debuttato precisamente in undicesima posizione.

Certi uomini è il singolo di lancio dell’album. Nei mesi scorsi, il cantautore e musicista di Montepulciano aveva pubblicato altri due singoli inseriti, poi, nell’album: Il bene, il suo primo singolo da solista in assoluto, e L’abisso.

Forever è un album prodotto da Amedeo Pace, componente del gruppo statunitense Blonde Redhead, ed è stato registrato nei Real World Studios, a Bath, in Inghilterra. Per quest’album, Bianconi ha collaborato con il cantautore canadese Rufus Wainwright, la cantante giapponese, anche lei componente dei Blonde Redhead, Kazu Makino, la cantante statunitense, componente dei The Fiery Furnaces, Eleanor Friedberger, la cantante e attrice marocchina Hindi Zahra, il quartetto di archi Balanescu Quartet e i pianisti Michele Fedrigotti e Thomas Bartlett.

In Forever, sono contenuti due brani in lingua inglese e un pezzo in arabo.

Su Instagram, l’artista ha così parlato del suo album d’esordio:

È un disco scarno negli arrangiamenti e senza la tradizionale ritmica basso-chitarra-batteria, concepito con l’idea di usare la voce come unico elemento percussivo e con la presenza, nel tessuto di base di ogni pezzo, di un quartetto d’archi, il Balanescu Quartet e dei pianisti Michele Fedrigotti e Thomas Bartlett che si alternano nell’esecuzione dei brani.

Di seguito, trovate la tracklist di Forever.

Francesco Bianconi – Forever: la tracklist

1. Il bene
2. L’abisso
3. Andante
4. Go!
5. Fàika Llìl Wnhàr
6. Zuma Beach
7. The Strenght
8. Certi uomini
9. Assassinio dilettante
10. Forever

I Video di Soundsblog