Faccio da me, Tancredi e Rettore: testo, video, significato della canzone

Faccio da me: testo, video ufficiale, significato e audio della nuova canzone di Tancredi e Rettore per l’estate 2022

Porta per titolo ‘Faccio da me’, il nuovo singolo di Tancredi e Rettore, uscito venerdì 10 giugno 2022.

Faccio da me, Tancredi e Rettore: significato

Il brano, con il carattere della disco music, reinterpretato ai giorni nostri, è un inno all’emancipazione, alla libertà di vivere la sessualità come meglio si crede senza tabù, espresso con divertimento e senza malizia.

Faccio da me, Tancredi e Rettore: video

Cliccate sulla foto, in basso, per vedere il video ufficiale della canzone.

Tancredi e Rettore

Faccio da me, Tancredi e Rettore: testo

Ecco il testo di ‘Faccio da me’.

E quando scende il sole
Io divento incandescente
Tu che mi cerchi ancora
Non mi togli dalla mente

Sale la luna e poi sale l’adrenalina
Si perde sempre in due se l’amore è un sfida

Facciamo pace
Spegni la luce
E sottovoce
Ti dico che
Se anche stavolta
Vuoi far la lotta
Per questa notte
Faccio da me
Faccio da me

Non c’è alternativa
Se la notte è trasgressiva ah
Svegli l’endorfine
Quando fai la ballerina ah
Non ho trucchi per rompere il ghiaccio
Tanto qua già si muore di caldo
Non mi dire che sto esagerando
Se

Sale la luna e poi sale l’adrenalina
Si perde sempre in due se l’amore è un sfida

Facciamo pace
Spegni la luce
E sottovoce
Ti dico che
Se anche stavolta
Vuoi far la lotta
Per questa notte
Faccio da me
Faccio da me

Faccio da me
Faccio per tre
Ballo la notte insieme a Chopin
Fallo anche te
Fallo per me
Due maledetti come Baudelaire
Faccio da me
Faccio per tre
Ballo la notte insieme a Chopin
Fallo anche te
Che tanto ti piace
Tanto ci piace
Tanto poi
Facciamo pace

Facciamo pace
Spegni la luce
E sottovoce
Ti dico che
Se anche stavolta
Vuoi far la lotta
Per questa notte
Faccio da me.