• Pop

Elsa Lila arrestata: aveva partecipato al Festival di Sanremo nel 2003 e nel 2007

La cantante albanese arrestata per traffico di stupefacenti. Ha fatto la giudice nella quarta edizione di The Voice of Albania.

Chissà se è “solo un errore“, come cantava sul palco dell’Ariston al Festival di Sanremo 2003 in Valeria. Per ora la cantante albanese Elsa Lila è in carcere a Rebibbia, con l’accusa di essere stata la contabile di un gruppo di spacciatori.

Gli agenti della Squadra mobile di Roma,  coordinati dai magistrati della Direzione distrettuale antimafia, hanno notificato all’artista, oggi 41enne, un’ordinanza di custodia cautelare nella sua casa di San Lorenzo insieme ad altre otto persone, mentre altri tre sono latitanti. L’accusa è di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e alla cessione e detenzione ai fini di spaccio. La cantante avrebbe custodito i soldi e libri mastri della banda di pusher.

Stando ad una prima ricostruzione, il gruppo di spacciatori, costituito da cittadini italo-albanesi, aveva come base Acilia ma aveva collegamenti con Viterbo e Roma: in quest’ultima le forze di polizia hanno ispezionato un locale all’interno del quartiere Primavalle che sarebbe stato adibito a magazzino centrale ed hanno sequestrato più di 100 chili di droga.

Classe 1981, Elsa Lila è figlia di un tenore, Edmond Lila. Ritenuta per anni la nuova stella della musica balcanica, tanto che nel 1999 viene proclamata “la cantante albanese del secolo“. Poi prova ad affacciarsi sulla scene nel nostro Paese: nel 2003 e nel 2007 ha partecipato al Festival della canzone italiana con i brani Valeria (“Valeria, credimi, è solo un errore, Lui che non sa cosa vuol dire amare”) e Il senso della vita. Quelle edizioni, pensate un po’, erano presentate da Pippo Baudo.

Dopo l’esperienza sul palco dell’Ariston e la collaborazione anche anche con artisti del calibro di Enrico Ruggeri, torna in patria e presenta o partecipa ad alcune manifestazioni come il Festival I Kenges a Tirana e la quarta edizione del talent show The Voice of Albania, dove ha ricoperto il ruolo di giudice.