Camaleonti, è morto Antonio Cripezzi, il cantante e tastierista della band

Antonio Cripezzi, il cantante e tastierista dei Camaleonti, è morto nella notte del 3 luglio 2022: il ricordo di amici e colleghi

Antonio Cripezzi, il cantante e tastierista dei Camaleonti, è scomparso improvvisamente, questa notte, dopo un’esibizione con la band al parco Villa de Riseis di Pescara. Prima il concerto, poi una cena con i colleghi e lo staff e il ritorno nella sua stanza d’albergo. Ed è proprio lì, in quelle ore, che l’artista avrebbe avuto un malore improvviso e sarebbe morto per circostanze naturali. Una notizia che ha sconvolto il mondo della musica e sono numerosi i colleghi e amici che, in queste ore, via social, stanno esprimendo incredulità e dolore per la morte del cantante.

Mario Lavezzi, ex componente del gruppo, affida a Facebook il suo ricordo:

“Il mio caro amico di una vita Tonino Cripezzi se ne è andato nel sonno. Non posso crederci, sono sconvolto dal dolore. Tornano in mente i bei momenti vissuti insieme, che terrò sempre nel mio profondo caro amico”

Anche Jerry Calà, via Twitter, ha condiviso uno scatto del collega, insieme all’ultimo saluto:

Ciao Tonino , caro amico. Grande uomo e grande artista . Sarai sempre nel mio cuore. Un grande abbraccio a Marina , Niccolò e Matteo e ai #Camaleonti tutti.

“Tonino, quanto ho cantato le tue canzoni!” commenta Fiordaliso.

Camaleonti, il successo della band (Antonio Cripezzi tra i fondatori del gruppo)

La band si è formata negli anni Sessanta e tra i successi più noti ricordiamo “Eternità”, “Come passa il tempo”, “L’ora dell’amore”, “Portami tante rose”, “Come sei bella” e “Applausi”.

Nel corso della loro carriera, hanno partecipato al Festival di Sanremo 1970 insieme ad Ornella Vanoni, cantando “Eternità” e classificandosi al quarto posto. Tre anni dopo, nel 1973, tornano con il brano “Come sei bella”. A seguire è la volta di Cuore di vetro (1976) e Quell’attimo in più (1979).

Anni dopo, nel 1993 tornano al Festival di Sanremo cantando (insieme ai Dik Dik e Maurizio Vandelli) la canzone Come passa il tempo. Il pezzo viene eliminato a ottiene comunque un buon riscontro da parte del pubblico.

Oltre ad Antonio Cripezzi, la formazione attuale dei Camaleonti vedeva anche Livio Macchia, Valerio Veronese , Massimo Brunetti eMassimo di Rocco.