Home Testi canzoni Bruci la città, Irene Grandi: testo e significato, ascolta la canzone (video)

Bruci la città, Irene Grandi: testo e significato, ascolta la canzone (video)

Irene Grandi, Bruci la città: testo e significato della canzone, ecco di cosa parla il brano, guarda il video ufficiale

23 Settembre 2023 15:55

Bruci la città è un brano di Irene Grandi uscito nel 2007, singolo scelto per lanciare IreneGrandi.Hits. Scritto insieme a Francesco Bianconi dei Baustelle, fu scartato da Sanremo di quell’anno. Ma la commissione poi disse di non aver mai ricevuto il nastro della canzone. Il pezzo fu un grande successo, con numerosi passaggi radiofonici e il terzo posto nella classifica Fimi. Al termine del 2007 fu il 20esimo brano più venduto dell’anno. A seguire testo, significato e video della canzone.

Irene Grandi, Bruci la città, Significato, video, ascolta la canzone

Nel brano si parla di questo amore assoluto che lega i due protagonisti del racconto. Sono al centro del mondo, di tutto, e nulla ha più importanza. La città può bruciare, i grattacieli possono crollare insieme a tutto il resto del mondo. Perché quello che conta è solamente lui.

Clicca qui per vedere il video ufficiale, a seguire il brano in streaming:

Irene Grandi, Bruci la città, Testo della canzone

Bruci la città
E crolli il grattacielo
Rimani tu da solo
Nudo sul mio letto
Bruci la città
O viva nel terrore
Nel giro di due ore
Svanisca tutto quanto
Svanisca tutto il resto
E tutti quei ragazzi come te
Non hanno niente come te
Io non posso che ammirare
Non posso non gridare
Che ti stringo sul mio cuore
Per proteggerti dal male
Che vorrei poter cullare
Il tuo dolore, il tuo dolore
Muoia sotto a un tram
Più o meno tutto il mondo
Esplodano le stelle
Esploda tutto questo
Muoia quello che è altro da noi due
Almeno per un poco
Almeno per errore
E tutti quei ragazzi come te
Non hanno niente come te
Io vorrei darmi da fare
Forse essere migliore
E farti scudo con il mio cuore
Da catastrofi e paure
Io non ho niente da fare
Questo è quello che so fare
Io non posso che adorare
Non posso che leccare
Questo tuo profondo amore
Questo tuo profondo
Ah ah, non posso che adorare
Questo tuo profondo