American Music Awards 2020, ecco perché Bad Bunny non si è esibito

Bad Bunny non si è esibito agli American Music Awards 2020: il motivo della sua assenza è stato spiegato poche ore dopo

L’esibizione di Bad Bunny era attesa a conclusione degli American Music Awards 2020 ma, alla fine, non c’è stata. Un’assenza che ha creato delusioni e interrogativi da parte dei numerosi fan dell’artista. Ma, la spiegazione, è arrivata proprio nelle scorse ore. Il cantante non si è presentato all’evento live poiché è risultato positivo al Covid.19.

L’ufficialità è arrivata il giorno dopo i premi vinti dal musicista come miglior artista latino e miglior album latino per “YHLQMDLG“.

Bad Bunny, il cui vero nome è Benito Martínez Ocasio, avrebbe dovuto cantare il suo successo, “Dákiti”, con Jhay Cortez. A distanza, in collegamento, il cantante ha comunque assegnato il premio a Becky G per la categoria “Latin female artist”, come potete vedere anche nel video qui sotto:

Sujeylee Solá, manager del cantante, ha dichiarato all’Associated Press che Bad Bunny non mostrava alcun sintomo importante a partire da lunedì. Non ha fornito ulteriori dettagli, dicendo solo che il musicista non ha concesso alcuna intervista.

Bad Bunny, di origine portoricana, ha collaborato, nel corso della sua carriera, con numerosissimi artisti di fama internazionale come Jennifer Lopez, Cardi B, Daddy Yankee, Ozuna, Nicki Minaj, Nicky Jam, Maluma, 21 Savage, Enrique Iglesias e Drake.

YHLQMDLG è il suo secondo disco in studio, rilasciato nel 2020. Il titolo è dato dalle iniziali delle parole della frase di Yo hago lo que me da la gana il cui significato è ‘faccio quello che voglio’).

In America il disco ha debuttato al secondo posto della classifica degli album più venduti, la Billboard 200. Grazie a questo risultato ha ottenuto un record e un primato importante: è il primo album in lingua spagnola ad essere riuscito a raggiungere un gradino così alto nella chart americana.

E. come anticipato in apertura post, proprio YHLQMDLG è stato eletto come il miglior album latino dell’anno nell’edizione appena conclusasi degli American Music Awards 2020.

 

I Video di Soundsblog