Fergie medita la svolta rock per il suo prossimo album da solista

Fergie medita la svolta rock per il suo prossimo album da solista

La notizia che stiamo per darvi è di quelle che scottano, non tanto per la bellezza estraniante di Fergie, quanto piuttosto per l'indiscrezione secondo la quale la cantante dei Black Eyed Peas potrebbe incidere in futuro un album dai toni decisamente più cupi e duri di quelli che hanno contraddistinto la sua ultima fatica discografica da solista, "The dutchess" del 2006: nel corso di un'intervista rilasciata da Slash alla rivista Metal Hammer, infatti, il chitarrista storico dei Guns N'Roses ha rivelato l'intenzione della sua amica Fergie di darsi al rock.

"Mi ha detto che vuole fare un album rock, quindi potrei essere coinvolto nel progetto che vorrebbe portare avanti da solista, gli potrei dare una mano. Ha una voce da vera rocker."

Per avere un assaggio delle potenzialità rock della trentaquattrenne cantautrice americana non dobbiamo fare altro che attendere la commercializzazione di "Slash", l'album che il leggendario chitarrista britannico naturalizzato statunitense pubblicherà il 6 aprile sotto etichetta Roadrunner Records ed Universal Music, al cui interno troverà infatti spazio "Beautiful Dangerous", un brano realizzato in collaborazione con la stessa Fergie.

  • shares
  • Mail