Tom Meighan (Kasabian): "Internet ha ucciso il mito delle rockstar"

Tom Meighan (Kasabian): "Internet ha ucciso il mito delle rockstar"


È inappellabile e assolutamente negativo, quasi fino ai limiti della crudeltà, il giudizio che il cantante e leader dei Kasabian, Tom Meighan, dà nel corso di un'intervista ad NME del rapporto delle rockstar con il loro pubblico nell'era di Internet:

"Penso che Internet, specie negli ultimi tre o quattro anni, abbia stretto in una morsa mortale il mito delle rockstar. Per colpa dei social network si conosce troppo della vita delle rockstar, non esiste più quell'aura di mistero che contribuiva a rendere immortali le figure carismatiche del rock, come David Bowie e Marc Bolan negli anni '70 e '80. Nessuno si sorprende più delle interviste rilasciate da questo o quel personaggio, ed è un fatto che ha davvero dei risvolti tragici."

Secondo Meighan, quindi, caduti con Internet i filtri che mantenevano distanti le stelle del rock dai loro fans, si è perso del tutto il "divismo" che contribuiva a consolidare la carriera delle rockstar del passato. E voi, cosa ne pensate al riguardo?

  • shares
  • Mail