Cakewalk Sonar 6 Producer Edition

Cakewalk è il numero uno al mondo in fatto di software per comporre e produrre musica – Steinberg non sarà daccordo ma è così-; il suo prodotto di punta il sequencer-studio virtuale Sonar è arrivato alla versione 6 Producer Edition, con numerosi miglioramenti dei vecchi ed ormai affermati tools e qualche caratteristica completamente nuova. Sono

di

Cakewalk è il numero uno al mondo in fatto di software per comporre e produrre musica – Steinberg non sarà daccordo ma è così-; il suo prodotto di punta il sequencer-studio virtuale Sonar è arrivato alla versione 6 Producer Edition, con numerosi miglioramenti dei vecchi ed ormai affermati tools e qualche caratteristica completamente nuova.

Sono stati apportati miglioramenti al supporto Rewire, alla funzione controller Midi, ai menù e toolbar, al time ruler, alle funzioni del mouse, alla notazione musicale.

Altre caratteristiche sono state sostituite con nuove versioni, come la Console View che è stata ridisegnata, alcune finestre di dialogo, l’automazione del Synth Rack e il plug in manager, forse inseguendo quello che aveva fatto Steinberg per l’ultima versione di Cubase.

Ma le migliorie apportate a Sonar 6 sono anche sostanziali e non di facciata. Le più interessanti sono AudioSnap, Active Controller Technology (ACT), la nuova SessionDrummer 2, Analyst spectrum analyzer e il Crash Recovery per recuperare il lavoro in caso di crash (se ne sentiva la mancanza…)

Cakewalk ha abbandonato la strada dell’editing audio già da parecchi anni, l’ultimo editor audio classico in un suo prodotto risale alla versione 9 del suo studio, mentre nelle ultime versioni ha presentato delle soluzioni alternative quali il Loop Construction View a cui in questa versione aggiunge altri tools come Audiosnap e Analyst spectrum analyzer che non fanno rimpiangere la presenza di un editor audio incorporato .

Il primo è una suite che comprende molte funzioni per lavorare con i file audio: la conversione di audio in midi, inserire più tracce in uno stesso groove, cambiare il tempo delle tracce mantenendo il tempo del progetto totale invariato e per sincronizzare le tracce al millesimo di secondo; il secondo, come dice il nome, è un tool professionale per analizare lo spettro musicale.p/>
Il prezzo è di 619 euro per la versione completa.

I Video di Soundsblog