Concerti metal/rock in Italia: i migliori artisti dal vivo a Febbraio 2013


Dopo un Gennaio piuttosto tranquillo, iniziano ad intensificarsi gli appuntamenti per gli amanti delle sonorità più ruvide. Riassumiamo alcuni dei concerti in arrivo in questo Febbraio 2013, presentati in ordine cronologico...

Si parte con il post-hardcore dei richiestissimi Asking Alexandria, che il 2 Febbraio riempiranno sicuramente l'Alcatraz di Milano, insieme a Motionless In White, Betraying The Martys e While She Sleeps.

Il fascino dell'irish-punk suonato dai Dropkick Murphys da sempre attira anche gli amanti del metal più contaminato, e la band di Boston sarà all'Alcatraz di Milano (insieme a Frank Turner & The Sleeping Souls, Uncle Bard & Dirty Bastards) il 6 Febbraio.

La stessa sera al Blue Rose di Bresso (Milano) si esibiranno i Cannabis Corpse, side-project 'fuori di testa' in chiave death metal del bassista dei Municipal Waste. I Cannabis suoneranno il 5 Febbraio al Cycle Club di Calenzano (Firenze), e appunto il 6 Febbraio a Bresso.
Arriva poi il club-tour italiano dei 'vampiri finlandesi' 69 Eyes, che con tre concerti presenteranno il loro nuovo disco, X. Saranno il 7, 8 e 9 Febbraio a Massa, Seregno e Roncade.
Sabato 9 Febbraio gli abitanti del milanese si potranno dividere fra Mark Tremonti, chitarrista degli Alter Bridge, che suonerà ai Magazzini Generali di Milano insieme a Marco D'Andrea (chitarrista dei Planet Hard, che aveva già aperto il concerto di Tremonti lo scorso Ottobre); oppure si potranno vedere al Bloom di Mezzago i The Datsuns, la garage-punk rock band della Nuova Zelanda che all'inizio del millennio sembrava destinata a grandi cose, ma che nonostante una produzione di dischi sempre ottima non è riuscita a 'sfondare' completamente. I loro show, comunque, rimangono infuocati...
Infine, sempre il 9 Febbraio, al Vidia di Cesena si esibiranno The Ghost Inside, con l'ottimo supporto dei Deez Nuts, Stray From The Path e Devil in me.


Per gli amanti del folk-metal, ci sono ben quattro concerti dei Korpiklaani (con Metsatoll) in Italia: il 16, 17, 18 e 19 Febbraio, rispettivamente a Gualtieri (RE), Settimo Torinese (TO), Roma e Roncade.
Tornando poi in territorio irish-punk, saranno in Italia a Febbraio anche i Flatfoot 56, street-punk di culto da Chicago: suoneranno a Firenze e Rho il 23 e 24.
Serata pesantissima, il 26 Febbraio, all'Alcatraz di Milano, con Cannibal Corpse e Devildriver in concerto da co-headliner, e supportati dai The Black Dahlia Murder. Sono band che passano dall'Italia almeno una volta all'anno, ma vale sempre la pena di godersi l'intensità dei loro concerti.
Fine del mese intensissima e 'di classe', infine: il 28 Febbraio suoneranno al Live CLub di Trezzo The Flower Kings & Neal Morse Band feat. Mike Portnoy, e sempre il 28 si esibirà all'Alcatraz di Milano il virtuoso Joe Bonamassa (suonerà anche a Padova il 3 Marzo).
Infine, per gli amanti degli Iron Maiden, i British Lion di Steve Harris, saranno in Italia il 27 e 28 Febbraio, a Milano e Roma (qui tutti i dettagli).

Foto | Paolo Bianco (Cannibal Corpse @ Milano, 2009)

  • shares
  • Mail