Massive Attack: la collaborazione di Damon Albarn per Heligoland ha richiesto 40 ore di lavoro

La collaborazione dei Massive Attack con Damon Albarn per la registrazione di due tracce del nuovo Heligoland è stata piuttosto intensa: ben 40 ore in studio distribuite in 5 giorni (come per dire le classiche 8 ore lavorative quotidiane). La cosa veramente curiosa è che inizialmente Albarn, a conoscenza dei ritmi di lavoro estenuanti ai

di david


La collaborazione dei Massive Attack con Damon Albarn per la registrazione di due tracce del nuovo Heligoland è stata piuttosto intensa: ben 40 ore in studio distribuite in 5 giorni (come per dire le classiche 8 ore lavorative quotidiane).

La cosa veramente curiosa è che inizialmente Albarn, a conoscenza dei ritmi di lavoro estenuanti ai quali si sottopongono solitamente i Massive Attack, aveva fatto sapere chiaramente che non aveva intenzione di spaccarsi la schiena, ma poi è stato proprio lui a proporre al duo di Bristol la pensante tabella di marcia di cui sopra.

I Massive Attack hanno commentato: «Ci ha detto ‘lavoreremo dalle 10 alle 18 nel mio studio, per cinque giorni’. È ironico che alla fine sia stato proprio lui a istigare tutto il ‘cattivo comportamento’».

L’ex frontman dei Blur presterà la sua voce nel brano Saturday Come Slow e suonerà la tastiera su Splitting The Atom. Heligoland raggiungerà i negozi il giorno 8 febbraio.

via | NME