Pantha Du Prince e The Besnard Lakes: la potenza delle copertine

In un mondo come quello di Internet riuscire ad attirare l’attenzione in mezzo ad una mole di informazioni sconfinata è veramente un’impresa. Ritorna così fondamentale il ruolo della copertina che deve, in qualche modo, suscitare interesse nel lettore (spesso frettoloso). Proprio ieri stavo guardando una lista di nuove uscite discografiche con tanto di immagine delle

In un mondo come quello di Internet riuscire ad attirare l’attenzione in mezzo ad una mole di informazioni sconfinata è veramente un’impresa. Ritorna così fondamentale il ruolo della copertina che deve, in qualche modo, suscitare interesse nel lettore (spesso frettoloso).

Proprio ieri stavo guardando una lista di nuove uscite discografiche con tanto di immagine delle copertine. Due di queste mi hanno incuriosito, nonostante, lo ammetto, non avessi mai sentito parlare degli artisti in questione. La prima è quella di “Black Noise” di Pantha Du Prince (elettronica, microhouse in uscita a Febbraio) e la seconda è quella di “The Besnard Lakes Are The Roaring Night” dei The Besnard Lakes (rock psichedelico in uscita a Marzo).

Il passo successivo è ovviamente quello di cercare qualche informazione in più, magari ascoltando qualcosa da MySpace o da Youtube. Se poi, come in questi due casi, ci si ritrova in cuffia ottima musica è tutto di guadagnato. Dopo il salto trovate un brano tratto dai nuovi album di Pantha Du Prince e dei The Besnard Lakes.

Pantha Du Prince – Welt Am Draht

The Besnard Lakes – Like the Ocean, Like the Innocent pt1&2

I Video di Blogo

Luciano Ligabue, concerto a porte chiuse in omaggio di START

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →