Simon Cowell lascia American Idol per lanciare X Factor USA

La X-Factor Mania impazza in mezzo mondo, Simon Cowell ne è il principale artefice. X-Factor però non va in onda negli States, laggiù a dominare la scena c’è da quasi una decade American Idol (format partorito un altro Simon, quel Fuller che sta dietro all’era Spice Girls, per dirne una). Simon Cowell è giurato di

di piero


La X-Factor Mania impazza in mezzo mondo, Simon Cowell ne è il principale artefice. X-Factor però non va in onda negli States, laggiù a dominare la scena c’è da quasi una decade American Idol (format partorito un altro Simon, quel Fuller che sta dietro all’era Spice Girls, per dirne una). Simon Cowell è giurato di American Idol. Dal prossimo anno X-Factor sbarcherà anche negli USA…e Simon Cowell sarà parte integrante del progetto!

Avete letto bene, sta per consumarsi un ‘alto tradimento’ nello showbiz nord-americano: dal 2011 la Grande X cadrà dal cielo anche su suolo yankee e minaccerà il dominio dello show-evento condotto da Ryan Seacrest. L’edizione numero 9 di American Idol partirà tra qualche ora e sarà l’ultima con Cowell in veste di giurato. Alla scadenza naturale del contratto, il prossimo maggio, il 50enne inglese non lo rinnoverà.

“Mi hanno offerto un sacco di soldi per farmi restare, ma io ho bisogno di una nuova sfida”, ha dichiarato alla stampa. Manco a dirlo, la sfida a cui si riferisce sarà il lancio della US version della sua creatura più celebre.

I media inglesi danno per certa la notizia sottolineando che Cowell sarà sia giurato che produttore esecutivo di X-F. Per rendere appetibile lo show si vocifera che accanto a lui siederanno Cheryl Cole, direttamente dal Regno Unito, e Paula Abdul che invece è già stata negli anni passati sua compagna di viaggio negli USA ad American Idol.

Insomma…si progetta di offrire agli statunitensi un super-minestrone composto dall’usato sicuro del progenitore inglese e dell’ultra collaudato competitor di casa. Vi sembra una buona idea oppure no? American Idol reggerà l’onda d’urto o soccomberà nello scontro? E dalla (non tanto)nuova arena musical-televisiva emergeranno le novelle Leona Lewis e Alexandra Burke o piuttosto le eredi di Kelly Clarkson e Jordin Sparks?

Non resta che aspettare per verificare…al momento l’unica cosa che appare già chiarissima è l’ulteriore spinta verso l’alto della popolarità del buon Simon. E del suo conto in banca.

Via SkyNews + Tv.com

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo