Tre Allegri Ragazzi Morti: il video di La mia vita senza te da Nel Giardino dei Fantasmi

E' tutta da fischiettare La mia vita senza te, primo singolo estratto da Nel Giardino dei Fantasmi, settimo album dei Tre Allegri Ragazzi Morti (o Tarm, se preferite). Il brano è già in giro da un mesetto buono, ma oggi su Youtube è spuntato il suo legittimo video, anzi "è stato liberato" come fanno sapere i Tarm direttamente dalla loro pagina Facebook.

Le immagini che fanno da sottofondo alle note de La mia vita senza te ci mostrano Davide Toffolo e co. alle prese con la L.I.S. (Lingua Italiana Sordomuti), attraverso cui traducono ogni parola del testo insieme ad un nutrito gruppo di comparse. Nella descrizione del video, i Tarm fanno sapere che tali comparse provengono dal Laboratorio Urbano di Musica Popolare di Pordenone (città natale dei Tre Allegri Ragazzi Morti) e che gli stessi hanno fatto parte de I Fantasmi, il coro presente anche nelle registrazioni del nuovo album.

Per quanto riguarda il brano, invece, i Tarm si propongono in una veste più orecchiabile e meno "arrabbiata" ma non per questo poco incisiva. Il mood è allegro e "fischiettante", come accennavo all'inizio, alla faccia della sofferenza sottesa alla fine di una relazione. Quello che vi posso dire è che, se ascoltata in loop, riesce a sortire un ottimo effetto se non sull'amore, quantomeno sull'umore. E poi "le ragazze non piangono mai", giusto?

Vi ho incuriosito? Non vedete l'ora che la smetta di blaterare e che vi lasci vedere, sentire e percepire nell'aria il video? In entrambi i casi, eccovi La mia vita senza te dei Tre Allegri Ragazzi Morti. Fate amicizia:

La mia vita senza te non è così diversa
faccio tutto un po' più piano ed ho tempo per me
la mia vita senza te non è così diversa
io lo canto per non piangere e non piangerò.

La sua vita senza te, io che lo vedo spesso,
non capisco bene come farà ma sopravviverà.

La mia vita senza te non è così diversa
io lo canto per non piangere e non piangerò.

C'è un momento per tutto vai pure dritto sai
devi farti un po' male che dopo capirai
è un momento poi passa, giuro passerà
puoi chiamarla se vuoi libertà.

La mia vita senza te non è così diversa
io lo canto per non piangere e non piangerò.

C'è un momento per tutto vai bene come vai
qualche cosa si spegne altre ne riaccenderai
al dolore rispondi col sorriso che hai
le ragazze non piangono mai.

La mia vita senza te non è così diversa
io lo canto per non piangere e non piangerò.

  • shares
  • Mail