Quel complottaro di Dave Mustaine ci parla delle scie chimiche...

In un mondo libero è giusto, anzi necessario, che ognuno esprima le proprie idee, per quanto folli siano. Speriamo sia altrettanto giusto, però, poter ridacchiare un po' se queste idee sono alquanto bizzarre.
Dave Mustaine, leader dei Megadeth e musicista indiscutibilmente eccelso, da qualche anno sta facendo di tutto per rendersi ridicolo ogni volta che apre bocca al di fuori del palco, aderendo a qualsiasi teoria complottista.

Repubblicano convintissimo, per mesi e mesi ha aderito, ad esempio, alla teoria dei "birther", ovvero le persone secondo le quali Barack Obama non è nato in America, e quindi non può esserne legittimamente il presidente. Giunti ormai al secondo mandato di Obama, e visto che il certificato di nascita delle Hawaii esiste, è ora di passare ad un'altra teoria cospirazionista: quella delle scie chimiche.

Per chi non lo sapesse, c'è una ampissima corrente di pensiero secondo la quale le scie che gli aerei rilasciano nel cielo sono agenti biologici diffusi consapevolmente "dai governi", per seguire non meglio noti programmi scientifici clandestini e per anestetizzare le masse grazie al bario. Per le persone normali, invece, queste scie sono solo scie di condensazione lasciate dai gas di scarico degli aerei, o dalla differenza di temperatura fra velivolo e aria circostante.

Ebbene, lo scorso Sabato Dave Mustaine si è unito alle folte schiere di complottari (presi in giro maestralmente dalla pagina Facebook Protesi di Complotto), e si è indignato perchè nel cielo di San Diego si avvistavano delle scie di condensazione. Sul suo Twitter ufficiale, quindi, ha mandato due messaggi pieni della miglior terminologia complottara:


 


 

Tradotti in Italiano:

"I piloti che stanno sprayando il meraviglioso cielo di San Diego dovrebbero vergognarsi. Vergogna, vergogna, vergogna!"

"E' ossido di alluminio e sali di bario. I piloti sanno cosa trasportano, e solo un pazzo o un complice negherebbe l'innegabile. #chemtrails"

Non c'è bisogno di commentare oltre i messaggi di Mustaine, ma va sottolineato il genio (@CMCunt) che gli dà corda e in una risposta su Twitter risponde:


"Hai scritto una canzone su questo argomento? Tutti devono sapere di queste chemtrail, e cosa fanno al nostro pianeta!"

Ora, il nuovo disco dei Megadeth sta venendo scritto proprio in questi giorni: quanti di voi vorrebbero che fra le nuove canzoni comparisse un "Chemtrails blues", piuttosto che un "Barium In The Sky"?

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail