Liam Gallagher: tutto sul futuro degli Oasis

In un’intervista concessa a Radio Deejay, il conduttore di “Deejay chiama Italia” Nicola Savino ha avuto l’occasione di scambiare quattro chiacchiere con Liam Gallagher (qui ripreso col fratello Noel in una rara foto d’archivio in cui entrambi sono abbastanza sobri da non sentire il bisogno impellente di prendersi simpaticamente a bottigliate in faccia): “Tornerò ad


In un’intervista concessa a Radio Deejay, il conduttore di “Deejay chiama Italia” Nicola Savino ha avuto l’occasione di scambiare quattro chiacchiere con Liam Gallagher (qui ripreso col fratello Noel in una rara foto d’archivio in cui entrambi sono abbastanza sobri da non sentire il bisogno impellente di prendersi simpaticamente a bottigliate in faccia):

“Tornerò ad esibirmi dal vivo nel giro di un paio di mesi. Sono appena reduce da un tour, ma mi manca cantare. E mi manca anche il pubblico. Si, io e gli altri membri degli Oasis, escluso Noel, stiamo lavorando a dei pezzi nuovi. Però nulla di collegabile agli Oasis, perchè come ho appena detto Noel non c’è più, e quindi nemmeno gli Oasis. Sinceramente penso che lui abbia lasciato perchè voleva fare qualcosa di nuovo, per i fatti suoi, e che si sia comportato in un certo modo perchè non ha le p**le per dirlo in faccia al suo gruppo e ai suoi fan.”

Ma allora c’è stata o no questa fantomatica scazzottata? Dopo il salto, la risposta di Liam.

“Noel mi aveva danneggiato la chitarra a cui tenevo perchè era un regalo di mia moglie, e io ho rotto la sua (avrei voluto rompergliela addosso) però la sua chitarra costava molto più della mia. Sembriamo due vecchiette che litigano, o sbaglio? Comunque sia, mentre la chitarra che mi ha danneggiato Noel era la mia personale, quella che ho danneggiato io a lui era degli Oasis quindi l’avrei pagata anche io se l’avessi rotta, e io non volevo romperla!”

via | NME