I venti singoli più belli del 2012 secondo Digital Spy

top 20 singoli

Qualche giorno fa, noi di Soundsblog vi avevamo proposto la classifica dei dieci video migliori del 2012 secondo Digital Spy. Oggi vorremmo proporvi una chart molto simile e più completa riguardante i 20 singoli più belli del 2012. Una classifica che sicuramente farà discutere e storcerà il naso a qualcuno.

Una decisione quasi "obbligata" quella di inserire alla posizione numero 20, il pezzo più chiacchierato dell'intero anno (a mio parere), che ad oggi è il video più visto su Youtube. Stiamo parlando di Gangnam Style di PSY. Saliamo di qualche posizione e troviamo alla numero 18, il brano di Gotye ft. Kimbra con il singolo 'Somebody That I Used To Know' che con la sua semplicità ha conquistato l'orecchio di molte persone.

Posizione numero 15 per "Diamonds" di Rihanna, che pur essendo arrivata alla #1 in moltissimi paesi non riesce ad entrare nella top 10 di questa classifica, anche dopo il giudizio che era stato dato al pezzo, il quale veniva definito:

"Un pezzo decisamente opposto rispetto ai singolo più dance. Un brano quindi raramente sentito da lei, decisamente più morbido e più prolifico".

Posizione di tutto rispetto per le Girls Aloud che con il loro singolo "Something New", si piazzano alla numero 12 della classifica. Un brano molto energico che le ha fatte tornare a lavorare insieme come gruppo, dopo una lunga pausa.

Decima posizione per "Locked Out of Heaven" di Bruno Mars. Un singolo a mio parere da non sottovalutare. Sopratutto per il sound molto orecchiabile, e sicuramente una delle evoluzioni musicali più interessanti del 2012.

Posizione a sorpresa (ma a mio parere meritata) quella di Solange (sorella di Beyoncè Knowles) che si posiziona alla numero 7 della classifica con il brano "Losing You". Un pezzo intenso dalle sonorità elettroniche che ricorda molti gli anni '80. Un singolo fresco e per nulla scontato.

Salendo con la classifica, arriviamo al 5 posto e troviamo i fun. ft. Janelle Monae con il singolo "We Are Young". Un pezzo che trova tutta la sua potenza nelle armonie, create dal pianoforte e dalla batteria che accompagnano tutto il brano.

Un podio molto interessante quello che troviamo, partendo dalla terza posizione di Usher con il brano Climax, arrivando alla medaglia d'argento per le Stooshe con il brano Black Heart, un singolo sicuramente molto azzeccato per un pubblico vario e amante del sound anni 60-70 in chiave moderna. Prima posizione per Carly Rae Jepsen e la sua "Call Me Maybe" che zitta zitta è riuscita a portarsi a casa un altro risultato, magari meno importante rispetto ai 6.000.000 di copie venduti solo negli Stati Uniti o ai vari premi che ha ricevuto negli ultimi tempi.

Una classifica diversa rispetto a quella che ci potevamo aspettare, mancano molti nomi importanti che hanno caratterizzato questo 2012. Che ne pensate di questa top 20? Avreste inserito altri brani nella classifica?

20. Psy: 'Gangnam Style'

19. Little Mix: 'DNA'

18. Gotye ft. Kimbra: 'Somebody That I Used To Know'

17. Kanye West, Big Sean, Pusha T & 2 Chainz: 'Mercy'

16. MIA: 'Bad Girls'

15. Rihanna: 'Diamonds'

14. Major Lazer: 'Get Free'

13. Florence + the Machine: 'No Light, No Light'

12. Girls Aloud: 'Something New'

11. Robbie Williams: 'Candy'

10. Bruno Mars: 'Locked Out of Heaven'

9. Paloma Faith: 'Picking up the Pieces'

8. Jessie Ware: 'Wildest Moments'

7. Solange: 'Losing You'

6. Rudimental: 'Feel the Love'

5. fun. ft. Janelle Monae: 'We Are Young'

4. Taylor Swift: 'We Are Never Ever Getting Back Together'

3. Usher: 'Climax'

2. Stooshe: 'Black Heart'

1. Carly Rae Jepsen: 'Call Me Maybe'

  • shares
  • Mail