Hulk Hogan: “Ho provato a diventare il bassista degli Stones e dei Metallica!”

In un’intervista rilasciata al Chicago Tribune in occasione dell’uscita del suo libro autobiografico “My life outside the ring”, Hulk Hogan, il wrestler più famoso della Terra (e dell’universo, almeno fino alla fascia degli steroidi), dice di essere un discreto bassista e di aver provato, addirittura, ad entrare in pianta stabile nei Rolling Stones e nei


In un’intervista rilasciata al Chicago Tribune in occasione dell’uscita del suo libro autobiografico “My life outside the ring”, Hulk Hogan, il wrestler più famoso della Terra (e dell’universo, almeno fino alla fascia degli steroidi), dice di essere un discreto bassista e di aver provato, addirittura, ad entrare in pianta stabile nei Rolling Stones e nei Metallica:

“Un giorno ero in Inghilterra a presentare un evento assieme a Jerry Hall, la ex di Mick Jagger, e lei mi disse che gli Stones stavano cercando un bassista. Le ho mandato subito una tonnellata di merchandising, e le ho chiesto di dire a Mick che io sono un gran bassista. Mai più sentita. Quando i Metallica cercavano un bassista, invece, ho chiamato per un provino ma, anche in quel caso, non ho ricevuto più alcuna risposta. Giuro che avrei chiuso immediatamente con il wrestling se fossi riuscito a diventare il bassista dei Metallica!”

Con tutte le botte (seppure fasulle) che il buon vecchio Hogan avrà preso in testa nella sua lunghissima carriera sul ring, a nome dei milioni di fan dei Rolling Stones e dei ‘tallica ringraziamo James Hetfield per aver scelto Rob Trujillo al posto suo e, naturalmente, comprendiamo il motivo per cui Mick Jagger non lo ha nemmeno richiamato.

via | Chicago Tribune

Ultime notizie su Metallica

Tutto su Metallica →