FairUse4WM devi scomparire dal web

Il fair use è un aspetto della legislazione americana, concernente il diritto d’autore, che stabilisce la lecita citazione non autorizzata o l’incorporazione di materiale protetto dal diritto d’autore nel lavoro di un altro autore sotto certe specifiche condizioni. Il software che prende il nome da questo concetto FairUse4WM è un tool che permette di liberare

di

Il fair use è un aspetto della legislazione americana, concernente il diritto d’autore, che stabilisce la lecita citazione non autorizzata o l’incorporazione di materiale protetto dal diritto d’autore nel lavoro di un altro autore sotto certe specifiche condizioni. Il software che prende il nome da questo concetto FairUse4WM è un tool che permette di liberare i brani WMA dalla tecnologia anti-pirateria DRM di windows media player 10 e 11. A quanto pare questo software usa un meccanismo che rende difficile per Microsoft risolvere questa falla nel suo copyright con un aggiornamento o miglioramento del DRM. Quindi per limitare i danni passa alle maniere forti -forse le maniere con cui si trova più a suo agio- ed invia delle note di “cease and desist” ai siti che ospitano Fairuse4WM per il download come minaccia alla loro complicità in quel progresso tecnologico che non gli conviene.
Una volta si credeva che le grandi aziende portassero avanti il mondo con la loro tendenza ad essere la parte più avanzata della società. Questo a mio avviso non è mai stato vero, ma oggi, grazie alla grande lente di ingrandimento che è internet ci accorgiamo sempre più che è il contrario, cioè le grandi aziende sono dei freni per la società avanzata che tende verso il progresso. Insomma Microsoft, come tante altre realtà di mercato, sono la palla al piede della società moderna, l’ostacolo più pericoloso e ingiusto per il miglioramento del mondo.

Fonte | Webmasterpoint.org

I Video di Soundsblog