I più grandi successi della musica rifiutati dai cantanti famosi

successi-rifiutati-dai-cantanti

Le canzoni più famose lo sono diventate senza che nessuno lo sapesse, nemmeno il loro interprete. Sono scommesse: alcune volte si vince, altre si perde. In alcuni casi, però, prima che il brano trovasse il successo, i pezzi sono stati (in)volontariamente rifiutati da artisti che, col senno di poi, probabilmente si sono amaramente pentiti della scelta.

Parliamo, nella maggior parte dei casi, di grandi hit radiofoniche, ancora conosciute e ascoltate ai giorni nostri. Ma chi poteva saperlo? In questo post vi riportiamo alcuni clamorosi casi di fiuto fallimentare. E chissà se avrebbero avuto lo stesso successo se cantate e incise da qualcun altro. Voi che dite?

Primo caso già noto a molti di voi è sicuramente Umbrella. In questo caso, il pezzo era stato scritto proprio con Britney Spears come interprete fin dall'inizio della creazione. Ovviamente poi non è stato così e a rendere cult il pezzo è stata Rihanna. Per lei fu la consacrazione a grande star e l'inizio vero e proprio della sua carriera. A consolazione, pare che il pezzo non sia mai arrivato direttamente a Britney poiché era il periodo più difficile per lei, tra scandali e prime pagine sui tabloid. Umbrella non era nel suo destino

How Will I Know di Whitney Houston, invece, non doveva essere cantata da lei. Idealmente, George Merrill e Shannon Rubicam scrissero il pezzo per Janet Jackson. Ma fu la compianta Whitney a interpretarla e inciderla, raggiungendo la prima posizione della classifica. La sensuale "Don't Cha", portata al successo dalle Pussycat Dolls, inizialmente era destinata a Paris Hilton. E lei l'ha scartata. Successivamente si giustificò parlando di una versione iniziale diversa ("Se l'avessi ascoltata come la conosciamo tutti oggi ovviamente non l'avrei mai scartata!")

Torniamo ancora a Britney. Telephone era stata realizzata per lei ma la versione demo arrivata non la convinse per nulla e la rifiutò. Divenne poi il celebre duetto tra Lady Gaga e Beyoncè conosciuto da tutti. E se Madonna non avesse mai inciso "Holiday" sarebbe cambiato qualcosa? Fortunatamente non fu così grazie al "No" avuto da parte di Mary Wilson. Demi Lovato, invece, ha interpretato "Skyscraper" dopo la mancata registrazione da parte della concorrente di American Idol, Jordin Sparks.

Le TLC avrebbero dovuto inserire nel loro album anche la famosissima "...Baby One More Time". Non vollero farlo, arrivò a Britney e il resto è storia. Sarebbe esplosa ugualmente la Spears senza quel pezzo? Avete presente, invece, Hero, di Mariah Carey? La scrisse la stessa cantante insieme a Walter Afanasieff. Era destinata a Gloria Estefan ma Tommy Mottolla convinse la futura moglie a tenerla per sé e a cantarla lei. E' stata quattro settimane al primo posto della Billboard 100.

Cathy Dennis scrisse Toxic pensando a Kylie Minogue. Ma lei, dopo averla ascoltata, disse di no. E arrivò la Spears. Parliamo ancora di Rihanna: la sua 'S.O.S' era stata scartata precedentemente da Christina Milian. Avrebbe avuto lo stesso successo interpretata da lei? E sempre Riri, a sua volta, ha accettato un pezzo non voluto da Chris Brown: si tratta di "Disturbia"

The Temptations scrissero "Open Your Heart" pensando a Cyndi Lauper. Ma lei non ebbe mai modo di ascoltarla perché venne data prima a Madonna che la inserì in True Blue del 1985. La toccante "There You'll be" di Faith Hill poteva essere ascoltata dalla voce di Celine Dion ma la star non volle perchè preferiva non essere identificata con le ballad romantiche delle colonne sonore.

Donna Summer, Cher e Barbra Streisand non amavano "It's raining men". Nessuna di loro volle, infatti, incidere la canzone e lo fecero le The Weather Girls, ancora oggi famose grazie a questo brano. "Rock Your Body" e "Señorita" fanno parte del curriculum di Justin Timberlake: questo avvenne dopo il "No grazie" ottenuto dallo staff di Michael Jackson. Christina Aguilera, invece, all'ultimo non inserì "Miss Independent" nel suo album Stripped. A quel punto, la scelse Kelly Clarkson. Sempre lei cantò "Since U Been Gone" non scelta da Hilary Duff

E se La Isla Bonita fosse stata cantata dalla voce di un uomo? Così poteva essere se Michael Jackson avesse deciso di inserirla in Bad. Ma non fu così e la cantò Madonna. "Let's Get Loud" tra gli autori vede anche Gloria Estefan. Proprio lei voleva inserirla nell'album Gloria! del 1998 ma alla fine la diede a Jennifer Lopez.

Il resto è storia, per tutti, tra rimpianti e rimorsi...

Qualche canzone mai interpretata ufficialmente vi incuriosisce di più? Quale avreste voluto ascoltare in questo elenco?

Fonte | Zimbio

  • shares
  • Mail