MTV Europe Music Awards 2009, Robbie Williams dà forfait ma ci saranno gli U2. I Lost nella Top-5 del "Best European Act"


A pochissimi giorni dalla messa in onda, abbiamo una brutta e una buona notizia per quanti stanno aspettando gli MTV Europe Music Awards 2009, che ricordiamo si terranno a Berlino questo giovedì.

La parata di stelle reclutate da Big M perde uno dei suoi pezzi più pregiati ma ne ha già assoldato un altro di pari se non addirittura maggior caratura: Robbie Williams è fuori dalla line-up, dentro ci saranno invece gli U2 di Bono Vox!

I motivi del forfait di Robbie non sono del tutto chiari: il comunicato dell'entourage dell'artista parla di 'altri generici impegni promozionali sopraggiunti', ma diciamocelo con schiettezza, si fa fatica a trovare un'ospitata più proficua (tanto per Williams e il suo staff quanto per l'emittente) degli EMAs...specie se in un primo momento si è dato l'OK. I tanti che non hanno creduto alla tesi ufficiale si sono spinti in là con le illazioni: sarà stato qualche screzio con gli organizzatori a portare all'annullamento? NME parla di ridimensionamento del budget riservato alla sua performance, per esempio...e c'è anche chi ha tirato di nuovo in ballo la paura di Bob ad esibirsi davanti a platee troppo affollate.

Probabilmente non sapremo mai cos'è veramente accaduto, resta il fatto che Williams sul palco della 02 Arena non ci sarà ( in ogni caso è candidato nella categoria Best Male).

Neppure gli U2 saranno fisicamente su quel palco...loro saranno in concerto davanti alla mitica Porta di Brandeburgo per un pubblico selezionatissimo di fans scelti da MTV; i biglietti della competition sono andati a ruba in pochi minuti, manco a dirlo.

Come accaduto ai Muse nella versione Americana degli MTV Awards, ci sarà un collegamento audio-video nel corso della serata e vedremo in diretta qualche pezzo dello show di Bono e compagni.

Chi invece sul main stage a ritirare una statuetta potrebbe andarci davvero sono i Lost: la band italiana ha superato la prima fase di votazione nella categoria Best European Act, quella che doveva scremare la rosa di pretendenti da 22 a 5.

Incredibile ma vero, ci sono state vittime eccellenti: Pixie Lott, Agnes, Esmee Denters...nessuna di queste favorite della vigilia (perchè note anche al di fuori dei propri confini nazionali) ha superato il turno e potrà ambìre al titolo. I Lost invece ce l'hanno fatta, grazie alla fan-base che ha votato in massa i propri beniamini. Ora resta da battere la concorrenza di Deep Insight (Finlandia), Dima Bilan (Russia), Doda (Polonia) e maNga (Turchia).

Staremo a vedere come finirà, mancano soltanto 3 giorni all'evento.

  • shares
  • Mail