VynilDISC: soluzione geniale o divertente sciocchezza?

La battaglia, si sa, l’hanno vinta i file mp3. Come nelle migliori tradizioni: tra i due litiganti (vinile, CD) il terzo gode. Eppure i Compact disc si vendono ancora (poco, purtroppo) e il vinile sembra conoscere una nuova stagione di successo non solo tra collezionisti e appassionati.I tedeschi -che si sa, son gente pratica- della

La battaglia, si sa, l’hanno vinta i file mp3. Come nelle migliori tradizioni: tra i due litiganti (vinile, CD) il terzo gode. Eppure i Compact disc si vendono ancora (poco, purtroppo) e il vinile sembra conoscere una nuova stagione di successo non solo tra collezionisti e appassionati.

I tedeschi -che si sa, son gente pratica- della Optical Media Productions hanno cercato di coniugare le indiscusse qualità sia dell’analogico che del digitale su un unico supporto. Un disco con un CD da un lato e un vinile dall’altro (a 33 giri e per una durata massima di 3 minuti). Basta voltare il supporto per suonarlo su un cd player o su un giradischi.

Dopo aver coinvolto gruppi come i Paramore, per il singolo “Misery business”, è arrivato il lancio in grande stile insieme a “Re: mixes”, album in cui Agostino Carollo -in arte Spankox- riarrangia in versione dance 14 classici di Elvis Presley: l’edizione limitata del disco, disponibile da domani, 30 ottobre contiene il VynilDISC del singolo “One sided love affair”. Perplessi? Anche noi. Chiaritevi le idee con il video all’inizio del post.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →