Run-DMC: il Musical

E’ noto che, negli Stati Uniti, quella dei musical è una grande tradizione. Una tradizione che spesso attinge dai repertori -e dalle biografie- delle star del pop e del rock (ABBA e Billy Joel, certo, ma anche artisti meno prevedibili come i Beach Boys e Bob Dylan). Andando a memoria, l’hip-hop, finora era rimasto (comprensibilmente,

E’ noto che, negli Stati Uniti, quella dei musical è una grande tradizione. Una tradizione che spesso attinge dai repertori -e dalle biografie- delle star del pop e del rock (ABBA e Billy Joel, certo, ma anche artisti meno prevedibili come i Beach Boys e Bob Dylan). Andando a memoria, l’hip-hop, finora era rimasto (comprensibilmente, visti i limiti del genere) escluso.

Finora, appunto, perché i Run-DMC potrebbero vedere le loro canzoni e la loro storia tradotti in uno spettacolo di Broadway. Secondo Variety, infatti, Darryl “DMC” McDaniels e Joseph “Rev Run” Simmons sono in trattative per discutere la possibilità che un musical metta in musica la loro ascesa nelle classifiche mainstream come la prima band rap di successo negli USA (e non solo). Il racconto includerebbe anche la tragica scomparsa di Jason “Jam-Master Jay” Mizell, vittima, nel 2002, di un omicidio ancora irrisolto.

Paula Wagner della Chestnut Ridge Productions (la società che si occuperebbe del progetto) ha dichiarato: “La storia è perfetta per il palcoscenico. E’ stata la mia passione per molto tempo e non potrei essere più emozionata di così all’idea di lavorare con loro!”. Dopo il salto, lo storico video della cover di “Walk this way”, insieme agli Aerosmith.

Fonte: Variety