Sting: “Cold Song” (video)

Allucinante! L’evoluzione di Sting lascia davvero a bocca aperta: ci aspettavamo un cambio di sonorità ma mai avremmo immaginato che tutto questo fosse a favore di un tipo di musica che ammiccasse al classico, quasi come se ci trovassimo dinanzi al genere “canti religiosi” o a quelle melodie destinate ai film di Natale. Il cambiamento

Allucinante! L’evoluzione di Sting lascia davvero a bocca aperta: ci aspettavamo un cambio di sonorità ma mai avremmo immaginato che tutto questo fosse a favore di un tipo di musica che ammiccasse al classico, quasi come se ci trovassimo dinanzi al genere “canti religiosi” o a quelle melodie destinate ai film di Natale.

Il cambiamento c’è stato anche a livello vocale: l’impostazione lirica che il cantante utilizza è ben visibile e ciò fa uno strano effetto a chi era abituato a sentirlo in altre vesti.

Il prodotto che esce fuori è estremamente raffinato ed originale e siamo sicuri che dividerà il pubblico in due parti. Che ci piaccia o no non possiamo esimerci dall’affermare che bisognerebbe fare “tanto di cappello” ad un artista che ha avuto “i cosiddetti” per mettersi in gioco e rischiare in questa maniera. Guardate il video di “Cold Song” qui in alto e dite anche voi, se vi va, quello che pensate.

I Video di Soundsblog